TheOldNow, il mio web magazine!

TheOldNow

 Com’è nata l’idea di The Old Now

TheOldNow.it nasce come un blog personale nel 2010: un contenitore di scatti fotografici prevalentemente orientati verso la natura e paesaggi. Dopo poco tempo, il blog viene notato da alcuni giornalisti di settore che mi propongono collaborazioni delle loro testate, sempre a livello fotografico. Il successo cresce di pari passo con gli argomenti che iniziano ad essere trattati on-line e così, verso la fine del 2011, la piattaforma si trova già in uno stato embrionale di magazine con tre autori all’attivo e sei tematiche. Nel corso del tempo il blog evolve totalmente e diventa quello che oggi: un web magazine the lifestyle con una redazione di oltre 30 autori, una pubblicazione quotidiana che spazia in 15 canali tematici e raggiunge un pubblico eterogeneo di uomini e donne comunità compresa fra i 25 ed i 55 anni.

L’idea è nata dall’osservazione delle potenzialità del mezzo internet e dal desiderio di condividere con le persone informazioni, ricerche, viaggi e fotografie che avrei avuto piacere di ritrovare personalmente on-line. Il nome nasce da un gioco di parole, proprio legato alla velocità il web ovvero il fatto che quando qualcosa viene condivisa on-line diventa immediatamente vecchio.

  Quali sono i progetti per il futuro?  

I progetti per il futuro sono tantissimi e spaziano in campi molto diversi fra di loro. Abbiamo appena finito la pubblicazione di un format video web tutto incentrato sul design: TheOldNow cerca CASA che racconta di quella che è stata la nostra ricerca, l’acquisto, la ristrutturazione e l’arredamento della nostra nuova casa. Ci sono tantissime sezioni del magazine che sono on-line fin dall’inizio come la moda, il beauty e i viaggi. A queste tematiche si sono aggiunti nel tempo argomenti come il benessere, le serie tv, la tecnologia, il mondo dedicato la food&wine e una sezione molto speciale dedicata alle mamme ed ai bambini che vanta argomenti frivoli come quelli della moda, delle tendenze abbigliamento ed accessori ma anche contenuti di grande spessore seguiti da un’educatrice e da un asilo nido milanese. Il tutto viene coadiuvato da un racconto più personale di carattere storytelling all’interno del quale affronto le tematiche che ogni giorno mi toccano particolarmente sia come donna che come mamma che come imprenditrice.

  Quali consigli vorrebbe dare alle nostre lettrici e ai nostri lettori?

Il consiglio principe che do sempre quando mi chiedono consigli per aprire un blog e farlo diventare un punto di riferimento del Web è quella di abbinare costanza e pazienza. Il blog, come ogni attività lavorativa, deve possedere alla sua base una forte organizzazione ed una costanza di pubblicazione, di aggiornamento e di studio. Il web dona oggi la possibilità a tutti di ritagliarsi uno spazio on-line visibile e concreto, seppur virtuale. Sta però alla persona impegnarsi affinché questo spazio possa diventare qualcosa di più rispetto un diario personale impalpabile.

 

TheOldNowLAURA RENIERI

Nata al mare ma incastrata in città.
Life lover. Ing. Travel addicted. Mamma di Gaia&Giada.
Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell’essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Poliedrica, creativa ed ambiziosa, rido di me e prendo sempre il buono dalle situazioni. Non sopporto i negativi di professione ed i bugiardi. Parlo, scrivo e scatto, a modo mio.

TWITTER  @Laura_theoldnow

INSTAGRAM https://www.instagram.com/laurarenieri/

 

THEOLDNOW MAGAZINE

FACEBOOK  @TheOldNow

TWITTER @TheOldNow

INSTAGRAM @theoldnow_magazine