Posts Tagged‘talento’

Anxhelo Baqiqi: dedico la mia danza a mia madre

danza

Questa è la mia storia. Mi chiamo Anxhelo, sono nato in Albania e ho 19 anni. Sono arrivato in Italia con mia madre e mio fratello nel 2009 dato che mio padre lavorava già qui. Il mio sogno nel cassetto è sempre stato quello di fare il ballerino. Ho iniziato a ballare all’età di 10 anni con la “spinta” di mia madre. Facevo balli di coppia ma sentivo che non era quello che volevo, però ho continuato comunque perché mia madre amava guardarmi ballare, finché nel 2012 purtroppo se ne è andata a causa di un tumore. Questa perdita è…

Vieni al GammaForum con noi!

GammaForum

Sì, anche quest’anno LeadingMyself parteciperà al GammaForum come media partner. Saremo presenti il 15 novembre presso la sede del Sole 24Ore col nostro #LeadingTeam per raccontarvi e documentare sui nostri social uno degli eventi più prestigiosi nell’ambito dell’imprenditoria femminile e giovanile. In questa 10^ edizione del GammaForum, lo sguardo sarà puntato verso il futuro: “FuturAzioni. È tempo di agire”. Potremo vedere chi si aggiudicherà il Premio GammaDonna 2018 in un ambiente a inquinamento zero, grazie al U-Earth, la startup di Betta Maggio che si è aggiudicata il premio lo scorso anno …e sarà come essere in una foresta di più di…

Angela Capacchione: l’artista delle carte da parati

Ciao a tutti! Prima di presentarmi, voglio ringraziare LeadingMyself per avermi dato l’opportunità di raccontarmi qui e per credere nei talenti. Mi chiamo Angela Capacchione, ho 29 anni e sono nata a Barletta, in Puglia. Da sempre amante dell’arte, delle immagini e dei colori, i miei studi hanno rispecchiato queste mie attitudini. Infatti, mi sono diplomata in Grafica Pubblicitaria e successivamente, ho conseguito la laurea triennale in Decorazione e poi quella specialistica in Storia dell’Illustrazione e della Pubblicità, presso l’Accademia di Belle Arti di Bari. Durante gli anni di studio, ho avuto diverse esperienze lavorative anche se in ambiti che sfioravano…

Billy Monger: ricominciare da pilota!

pilota

Tutti noi conosciamo il nome di Alex Zanardi, instancabile atleta che, dalla Formula 1, è arrivato a stravincere nella handbike, passando per un terribile incidente in cui ha perso entrambe le gambe. Non vi racconteremo la sua storia, ma quella di un ragazzino, Billy Monger, anche lui pilota e anche lui vittima di un incidente in gara e amputato a entrambi gli arti inferiori. Billy è un teenager inglese appassionato di motori. A 16 anni è già una promessa e corre in Formula 4, il primo step per arrivare in Formula 1. E Billy sembra averle proprio tutte le carte…

Chi è Valentino Magliaro? Dalla scuola all’Obama Foundation

Valentino Magliaro

Non so ancora chi sia Valentino Magliaro, ma quello che so è che è una persona estremamente curiosa delle persone che popolano il mondo. Se dovessi parlare in terza persona di me, mi definirei così. Perché incontrare le persone, parlarci, scherzarci e giocarci, è stata la mia caratteristica sin da bambino,. Senza paura del giudizio delle altre persone, mi sono sempre esposto per primo ed ho sempre cercato di conquistare tutti, con uno sguardo o con il sorriso. Ricordo un giorno in particolare, ero a scuola e a me non piaceva stare in classe. La maestra mi diede, per disperazione,…

Giorno degli zii: un po’ complici e un po’ guide

giorno degli zii

Oggi è il giorno degli zii, dedicato a festeggiare coloro che rappresentano un punto di riferimento nella vita di ognuno di noi. La zia e lo zio sono gli adulti della famiglia più vicini. Non sono i genitori, non impongono le regole e con loro si può trasgredire. Non sono i nonni, lontani generazionalmente e nel modo di vedere la vita, ma ci sono più vicini, come i fratelli grandi. Da sempre la figura degli zii ha un ruolo determinante nella crescita di ragazzi e ragazze. Sono gli adulti con cui ci sentiamo più a nostro agio, con cui ci…

Premio GammaDonna: per chi non vuole essere più solo una spettatrice!

GammaDonna

Noi crediamo che ci sia un destino segnato per ognuno di noi, ma crediamo anche che questo destino vada aiutato, cercando di perseguire i nostri obiettivi e cercando di non perdere occasioni preziose per creare relazioni professionali, ma anche (perché no) personali. Questa è la storia di LeadingMyself, che col GammaForum dello scorso anno ha dato il via a una nuova fase della sua esistenza. Una fase più professionale e sicuramente più dedicata ad essere di ispirazione oltre che a cogliere tutte le ispirazioni che ci arrivano dalle vostre storie. Sì, perché l’anno scorso Barbara e Corinna si sono incontrate proprio…

Gerda Taro: fotografia di un racconto

fotografia

È di qualche giorno fa la notizia che il Premio Strega è andato a Helena Janeczek. Sono passati 15 anni dall’ultima vittoria di una donna: era il 2003 e vinse Melania Mazzucco. Ma la vittoria della Janeczek è doppiamente “donna”: racconta infatti la storia di Gerda Taro, la prima fotografa di guerra vissuta agli inizi del secolo scorso. Un personaggio decisamente fuori dagli schemi, moderno e forse anche di più! La fotografia è sempre stata la sua passione, insieme all’impegno politico. Di origini ebree polacche, Gerda, nata in Germania, si trasferisce presto a Parigi. Le sue origini e la sua…

Veronica Viganò: i miei 40 spesi bene

Veronica Viganò

LeadingmySelf è un’espressione che mi è molto famigliare. Nel 2008 infatti, ho aperto un piccolo blog che si chiama “Manager di Me Stessa, essere se stessi senza un biglietto da visita”, che sintetizza bene la mia visione della vita. Le responsabilità e gli impegni professionali che assumiamo ci chiedono sempre di prendere una posizione nel nostro ambiente, di puntare ad essere leader secondo standard universalmente riconosciuti: spesso la carriera e l’affermazione intesa come professionale o economica. Ma cosa ci succede se perdiamo il lavoro o addirittura se per un certo periodo rinunciamo a lavorare fuori casa per dedicarci alla famiglia?…

Lo sapevi che… la pecora Dolly e la clonazione

Dolly

Ben 22 anni fa, il 5 luglio 1996, nasceva ad Edimburgo Dolly, il primo mammifero clonato. Dolly era una pecora, ma, nonostante il suo aspetto mite e indifeso, rappresentò una vera e propria rivoluzione nel mondo scientifico. Oltre ad aver aperto la strada alla clonazione dei mammiferi, gli essere viventi più complessi (quindi, dell’uomo), ha sicuramente rappresentato un grandissimo passo avanti per la ricerca genetica. Per la prima volta, infatti, la clonazione avvenne partendo da una cellula già specializzata, dimostrando che il contenuto genetico di ogni cellula può resettarsi e riprogrammarsi per generare organi e tessuti differenti da quelli di…