Posts Tagged‘stereotipi’

#iovalgo steam

steam

Non farti dare limiti artificiali che non siano veramente i tuoi. E soprattutto non darteli tu stesso, ma se hai dei sogni e delle ambizioni prova a trovare una strada. Samantha Cristoforetti

Ladycona: inspiring future generations!

Ladycona

Mi presento. Mi chiamo Sarah, sono un ingegnere petrolifero, attualmente impiegata presso una major internazionale. Mi sono laureata in Ingegneria Chimica all’università “La Sapienza” di Roma a 23 anni con 110 e lode, risultando una dei più giovani ingegneri d’Italia. Dopo una breve esperienza in una società di consulenza a Milano (Altran Spa), ho vinto una borsa di studio per il prestigioso MBA della Scuola Enrico Mattei, in cui mi sono classificata al primo posto su 50 studenti internazionali da tutto il mondo. Purtroppo, o per fortuna, esteticamente non rappresento il classico stereotipo di donna ingegnere e questo mi ha causato e mi…

Federica Ginesu: perché lo stupro non ha mai una giustificazione!

stop

Non esiste consenso quando a stento ci reggiamo in piedi. Non esiste consenso quando non riusciamo a essere lucide e a connettere. Proprio nel momento in cui siamo così vulnerabili e avremo, invece, bisogno di aiuto. La nostra colpa? Il nostro crimine? Aver bevuto. A chi non ne è capitato almeno una volta? Ma non dobbiamo trovare una giustificazione. Perché lo stupro non ne ha mai. In nessun caso. Non siamo noi a doverci difendere. Non sono le due studentesse americane di 19 e 21 anni, una del New Jersey e l’altra del Maine a doversi scusare per quei cocktail,…

Edwige Pezzulli: “da grande voglio essere spedita in un buco nero”

edwige pezzulli

“Da grande voglio essere spedita in un buco nero”.  Da allora sono passati molti anni, e l’approfondimento sul tema mi ha permesso di cambiare idea riguardo a un finale così tragico, pur rimanendo estremamente affascinata da questi oggetti tanto straordinari.    Recenti osservazioni hanno rivelato l’esistenza di buchi neri giganti, con una massa di miliardi di volte quella del nostro Sole, che si sono formati quando l’Universo era ancora giovanissimo. Poiché il tempo per crescere è poco, questi mostri devono aver divorato tutta la materia circostante incessantemente.  Ma quando un buco nero si ciba, emette moltissima luce e ci si…

#iovalgo gabbia

Non voglio rimanere chiusa in gabbia né rimanere imbottigliata come acqua minerale. L’etichetta che mi avete affibbiato non corrisponde più al prodotto? Fatti vostri (Madonna)

Raffaella Monzani: “L’esempio è la cosa migliore “

Raffella Monzani head of international BU per la Falck S.p.A, un ruolo importante nel mondo dell’energia; sfatiamo quindi lo stereotipo delle donne che non possono essere protagoniste in ambiti maschili?  Penso che siamo arrivate al punto in cui sia d’obbligo sfatare gli stereotipi che esistano ambiti maschili e non. Ammetto che ne sono stata, e ne sono vittima anche io, è un retaggio culturale, ma penso che la curiosità aiuti a superare ogni “stereotipo”. In effetti, entrata in azienda pensai “ma cosa ci faccio in mezzo a tutti questi ingegneri a parlare di termovalorizzatori e pale eoliche”, ma poi ascoltando,…

Quote rosa o quote azzurre?

Quanto mi piace la “quota azzurra” di Leadingmyself. Tanto quanto mi intristiscono le “quote rosa” in politica. O meglio, il principio per cui sono nate le quote rosa è sicuramente giusto e deriva dall’osservazione della scarsa presenza di donne in Parlamento, per cui, tramite le quote rosa, si garantisce una presenza minima femminile in campo politico. Eppure trovo che il concetto e la parola “ quote rosa” sia davvero deprimente. Primo per l’inevitabile considerazione che sia necessario un intervento di questo genere per assicurare del posti in politica anche alle donne e secondo perché nel “rosa” si nasconde comunque tutta…

Le donne e la tecnologia! Non chiamatele solo girl geek.

Ma perché girl geek e non geek girl? Sono entrambi sostantivi (anche geek è sostantivo, l’aggettivo è geeky), quindi nessuna delle due formule è giusta o sbagliata. Abbiamo mantenuto anche noi la formula girl geek come han fatto le Girl Geek Dinners perché vogliamo mettere il fuoco sul fatto che siamo geek e in secondo luogo girl. Se invece si usasse l’espressione geek girl si vorrebbe mettere il fuoco che siamo ragazze e solo nello specifico geek. Ma noi prima di tutto siamo geek! L’idea è nata da alcune organizzatrici delle Girl Geek Dinners in Italia, le cene realizzate in…