Posts Tagged‘speranza’

Nina Rima: quando ti sembra che sia finita, non arrenderti!

nina rima

È sempre difficile per me ripensare a cosa stessi facendo o chi ero prima del mio incidente… Mi ero da poco trasferita al mare da mia zia: Mentone è sempre stato uno di quei posti che ti trasmettono tranquillità ed io avevo bisogno di una pausa. Avevo passato un brutto periodo, stavo prendendo strade sbagliate inseguendo compagnie che mi avrebbero portata all’autodistruzione, ma fortunatamente ne ero consapevole. Cosi ho pensato di passare qualche mese in Costa Czzurra per capire cosa fare della mia vita, per rimettermi in sesto e non buttare tutto all’aria. Il progetto era quello di trovare lavoro…

Francesca Fedeli: realizza un progetto che risponda a un bisogno

Francesca Fedeli

Un’altra protagonista del GammaForum, che ci vedrà media partner il prossimo 15 novembre a Milano, ci parla della sua esperienza imprenditoriale e unama. Si tratta di Francesca Fedeli, Presidente di FightTheStroke.org e Fondatrice di Mirrorable.org. Nel suo settore, cosa viene fatto concretamente per agevolare il ruolo di donne in carriera e mamme? Il settore dell’assistenza socio-sanitaria a famiglie con bambini disabili è caratterizzato da un’asimmetria di cura: nonostante ci siano strumenti volti a rispondere alle necessità delle mamme lavoratrici (es. permessi lavorativi retribuiti grazie alla Legge quadro 104/92 per i diritti delle persone diversamente abili), spesso queste donne sono le prime a rinunciare alla…

Piccole scienziate crescono: Xóchitl Guadalupe Cruz López

piccole scienziate

Voi cosa facevate a 8 anni? Giocavate alle bambole o a pallavolo? Xóchitl Guadalupe Cruz López ha costruito un riscaldatore di acqua alimentato ad energia solare per la sua famiglia! È una delle piccole scienziate di talento di cui sentiremo parlare nel prossimo futuro. Frequenta la 3a elementare in un paesino della zona di Altos de Chapas, una zona rurale. La sua famiglia non può pagarle corsi extracurricolari, ma a quanto pare l’ingegno non le manca. È stata infatti la prima bambina messicana a ricevere il “Riconoscimento dell’Istituto Messicano di Scienza Nucleare per le donne”, che viene assegnato alle donne…

Giornata Internazionale delle Bambine: stop alla violenza!

bambine

Oggi, 11 ottobre, è la Giornata Internazionale delle Bambine. Dal 2011 l’ONU dedica questa giornata a ricordare come le bambine siano tutt’oggi oggetto di discriminazioni e di abusi in tutte le aree del mondo, anche in quelle che sembrerebbero più avanzate. Dalla pedofilia alle spose bambine per non dimenticare la difficoltà di accedere ai gradi superiori di istruzione. Tra gli obiettivi dello sviluppo sostenibile (Sustainable Developement Goals), il quinto parla proprio di uguaglianza di genere. Ci si propone di “raggiungere la parità di genere attraverso l’emacipazione delle donne e delle ragazze”. Sono le bambine, le ragazze, infatti, che saranno le donne…

Anxhelo Baqiqi: dedico la mia danza a mia madre

danza

Questa è la mia storia. Mi chiamo Anxhelo, sono nato in Albania e ho 19 anni. Sono arrivato in Italia con mia madre e mio fratello nel 2009 dato che mio padre lavorava già qui. Il mio sogno nel cassetto è sempre stato quello di fare il ballerino. Ho iniziato a ballare all’età di 10 anni con la “spinta” di mia madre. Facevo balli di coppia ma sentivo che non era quello che volevo, però ho continuato comunque perché mia madre amava guardarmi ballare, finché nel 2012 purtroppo se ne è andata a causa di un tumore. Questa perdita è…

Lo sapevi che… Giornata Mondiale del Turismo

turismo

 Oggi, 27 settembre, si celebra la Giornata Mondiale del Turismo. Istituita nel 1979 dalle Nazioni Unite – Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO), ogni anno ripropone una rilettura del vaggio e della vacanza secondo un tema diverso. Quest’anno si parlerà di turismo e trasformazione digitale. Già perché il digitale ha ormai toccato ogni aspetto della nostra vita, quindi anche il viaggiare! Un viaggiare che ormai è diventato anche virtuale, non solo fisico. E grazie al digital i due mondi si fondono per diventare un nuovo modo di visitare il mondo. Coloro che viaggiano nel mondo reale, poi lo raccontano sul web:…

Lo sapevi che… oggi celebriamo la pace!

pace

Oggi, 21 settembre, si celebra la Giornata Internazionale delle Pace, istituita dall’ONU già nel 1981. Allora cadeva ogni 3° martedì di settembre, in concomitanza con l’apertura dei lavori delle Nazioni Unite. Dal 2001, invece, ha trovato la sua collocazione sul calendario proprio al 21 di settembre. Non va confusa con la ricorrenza cattolica, che invece si celebra il 1° gennaio. La ricorrenza di oggi vuole essere un momento di riflessione laico sulle relazioni tra uomini e sui conflitti armati. La riflessione proposta dalle Nazioni Unite per quest’anno è “The right to Peace”, diritto di essere in pace. L’invito principale dell’ONU,…

Billy Monger: ricominciare da pilota!

pilota

Tutti noi conosciamo il nome di Alex Zanardi, instancabile atleta che, dalla Formula 1, è arrivato a stravincere nella handbike, passando per un terribile incidente in cui ha perso entrambe le gambe. Non vi racconteremo la sua storia, ma quella di un ragazzino, Billy Monger, anche lui pilota e anche lui vittima di un incidente in gara e amputato a entrambi gli arti inferiori. Billy è un teenager inglese appassionato di motori. A 16 anni è già una promessa e corre in Formula 4, il primo step per arrivare in Formula 1. E Billy sembra averle proprio tutte le carte…

Giornata Internazionale dei Desaparecidos

desaparecidos

Oggi, 30 agosto, è la Giornata Internazionale dei Desaparecidos. Chi, come noi, è nato negli anni ’70 non può non ricordare le “Madri di Plaza de Mayo“ che, in Argentina, protestavano contro la Dittatura per avere notizie dei loro cari scomparsi. Arrestati perché accusati di reati politici, i desaparecidos sono quelle persone vittime della cosiddetta “sparizione forzata“. Il fenomeno è salito alla ribata delle cronache tra gli anni ’70 e ’80, quando le dittature militari del sudamerica utilizzarono la “sparizione forzata” sistematicamente, come metodo repressivo contro i loro detrattori. Con l’andare del tempo, anziché diminuire, però, il fenomeno dei desaparecidos…

20 luglio 1969: sbarca il primo uomo sulla Luna

uomo sulla luna

Sono passati ormai 49 anni da quando gli Stati Uniti fecero sbarcare il primo uomo sulla Luna. Era, infatti, il 20 luglio 1969 quando Neil Armstrong, capitano della missione Apollo 11, posò per primo il piede sul suolo del nostro satellite. La corsa alla Luna era stata inaugurata ben 10 anni prima, nel 1959, dall’Unione Sovietica. Con le missioni Luna, i Russi erano riusciti per primi a portare una sonda ad impattare sul suolo del satellite, nel 1959, appunto. Qualche anno dopo, nel 1966, erano anche riusciti a portare una sonda sulla Luna e farle fare un atterraggio morbido. I…