Posts Tagged‘personalità’

Francesca Fedeli: realizza un progetto che risponda a un bisogno

Francesca Fedeli

Un’altra protagonista del GammaForum, che ci vedrà media partner il prossimo 15 novembre a Milano, ci parla della sua esperienza imprenditoriale e unama. Si tratta di Francesca Fedeli, Presidente di FightTheStroke.org e Fondatrice di Mirrorable.org. Nel suo settore, cosa viene fatto concretamente per agevolare il ruolo di donne in carriera e mamme? Il settore dell’assistenza socio-sanitaria a famiglie con bambini disabili è caratterizzato da un’asimmetria di cura: nonostante ci siano strumenti volti a rispondere alle necessità delle mamme lavoratrici (es. permessi lavorativi retribuiti grazie alla Legge quadro 104/92 per i diritti delle persone diversamente abili), spesso queste donne sono le prime a rinunciare alla…

Piccole scienziate crescono: Xóchitl Guadalupe Cruz López

piccole scienziate

Voi cosa facevate a 8 anni? Giocavate alle bambole o a pallavolo? Xóchitl Guadalupe Cruz López ha costruito un riscaldatore di acqua alimentato ad energia solare per la sua famiglia! È una delle piccole scienziate di talento di cui sentiremo parlare nel prossimo futuro. Frequenta la 3a elementare in un paesino della zona di Altos de Chapas, una zona rurale. La sua famiglia non può pagarle corsi extracurricolari, ma a quanto pare l’ingegno non le manca. È stata infatti la prima bambina messicana a ricevere il “Riconoscimento dell’Istituto Messicano di Scienza Nucleare per le donne”, che viene assegnato alle donne…

Lo sapevi che… il lato oscuro della Luna

lato oscuro della luna

Sì, la Luna, il nostro satellite, ha un lato oscuro che noi non vediamo mai. Come è possibile? Semplice: il suo periodo di rotazione (intorno al suo asse) e di rivoluzione (di rotazione intorno alla Terra) sono identici, perciò ogni volta che compare nel nostro cielo ci mostra sempre la stessa faccia. Fu solo nell’ottobre 1959 che la sonda Sovietica Luna 3 inviò le prime immagini del lato oscuro della Luna. Fino ad allora si erano fatte molte ipotesi sul lato nascosto del nostro satellite ed effettivamente le foto arrivate dallo spazio confermarono la grande diversità delle due facce lunari.…

Anxhelo Baqiqi: dedico la mia danza a mia madre

danza

Questa è la mia storia. Mi chiamo Anxhelo, sono nato in Albania e ho 19 anni. Sono arrivato in Italia con mia madre e mio fratello nel 2009 dato che mio padre lavorava già qui. Il mio sogno nel cassetto è sempre stato quello di fare il ballerino. Ho iniziato a ballare all’età di 10 anni con la “spinta” di mia madre. Facevo balli di coppia ma sentivo che non era quello che volevo, però ho continuato comunque perché mia madre amava guardarmi ballare, finché nel 2012 purtroppo se ne è andata a causa di un tumore. Questa perdita è…

Lo sapevi che… Giornata Mondiale del Turismo

turismo

 Oggi, 27 settembre, si celebra la Giornata Mondiale del Turismo. Istituita nel 1979 dalle Nazioni Unite – Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO), ogni anno ripropone una rilettura del vaggio e della vacanza secondo un tema diverso. Quest’anno si parlerà di turismo e trasformazione digitale. Già perché il digitale ha ormai toccato ogni aspetto della nostra vita, quindi anche il viaggiare! Un viaggiare che ormai è diventato anche virtuale, non solo fisico. E grazie al digital i due mondi si fondono per diventare un nuovo modo di visitare il mondo. Coloro che viaggiano nel mondo reale, poi lo raccontano sul web:…

Angela Capacchione: l’artista delle carte da parati

Ciao a tutti! Prima di presentarmi, voglio ringraziare LeadingMyself per avermi dato l’opportunità di raccontarmi qui e per credere nei talenti. Mi chiamo Angela Capacchione, ho 29 anni e sono nata a Barletta, in Puglia. Da sempre amante dell’arte, delle immagini e dei colori, i miei studi hanno rispecchiato queste mie attitudini. Infatti, mi sono diplomata in Grafica Pubblicitaria e successivamente, ho conseguito la laurea triennale in Decorazione e poi quella specialistica in Storia dell’Illustrazione e della Pubblicità, presso l’Accademia di Belle Arti di Bari. Durante gli anni di studio, ho avuto diverse esperienze lavorative anche se in ambiti che sfioravano…

Billy Monger: ricominciare da pilota!

pilota

Tutti noi conosciamo il nome di Alex Zanardi, instancabile atleta che, dalla Formula 1, è arrivato a stravincere nella handbike, passando per un terribile incidente in cui ha perso entrambe le gambe. Non vi racconteremo la sua storia, ma quella di un ragazzino, Billy Monger, anche lui pilota e anche lui vittima di un incidente in gara e amputato a entrambi gli arti inferiori. Billy è un teenager inglese appassionato di motori. A 16 anni è già una promessa e corre in Formula 4, il primo step per arrivare in Formula 1. E Billy sembra averle proprio tutte le carte…

Francesca e Loredana: una laurea per due

laurea

Francesca è venuta al mondo prematura, con una grave cardiopatia congenita ma soprattutto con un qualcosa in più, il suo corredo genetico presenta un cromosoma in più, il cromosoma 21. Ciò determina una condizione genetica meglio conosciuta come sindrome di Down. Appena nata medici, terapisti, familiari, tutti intorno a noi si prodigarono per rappresentarci un futuro fatto di negazioni e di cose che non si potevano fare. Ma noi non abbiamo voluto un destino già scritto, abbiamo scelto di vivere la nostra via al 100%, conoscendo gioie e dolori e rischiando in prima persona. Abbiamo rifiutato di vivere una vita…

Chi è Valentino Magliaro? Dalla scuola all’Obama Foundation

Valentino Magliaro

Non so ancora chi sia Valentino Magliaro, ma quello che so è che è una persona estremamente curiosa delle persone che popolano il mondo. Se dovessi parlare in terza persona di me, mi definirei così. Perché incontrare le persone, parlarci, scherzarci e giocarci, è stata la mia caratteristica sin da bambino,. Senza paura del giudizio delle altre persone, mi sono sempre esposto per primo ed ho sempre cercato di conquistare tutti, con uno sguardo o con il sorriso. Ricordo un giorno in particolare, ero a scuola e a me non piaceva stare in classe. La maestra mi diede, per disperazione,…

Giorno degli zii: un po’ complici e un po’ guide

giorno degli zii

Oggi è il giorno degli zii, dedicato a festeggiare coloro che rappresentano un punto di riferimento nella vita di ognuno di noi. La zia e lo zio sono gli adulti della famiglia più vicini. Non sono i genitori, non impongono le regole e con loro si può trasgredire. Non sono i nonni, lontani generazionalmente e nel modo di vedere la vita, ma ci sono più vicini, come i fratelli grandi. Da sempre la figura degli zii ha un ruolo determinante nella crescita di ragazzi e ragazze. Sono gli adulti con cui ci sentiamo più a nostro agio, con cui ci…