Posts Tagged‘passione’

Giada Valdannini, il giornalismo la mia passione!

giada valdannini

Sono una giornalista professionista e lavoro da dieci anni per Radio Città Futura www.radiocittafutura.it, un’emittente storica romana fondata nel 1976. Dal mio ingresso nei loro studi, mi sono sempre occupata di cronaca, attualità e politica, conducendo – fino allo scorso anno – il programma quotidiano ‘Le strade di Roma’. Nell’attuale stagione, ho invece deciso di raccontare il futuro. Nel mio ‘3.0 – Storie digitali alla radio’ (in onda tutti i giovedì alle 12) tratto infatti di eventi, professioni e personaggi legati a innovazione, digitale e nuove tecnologie.   Una bella sfida per parlare delle opportunità che offre il mercato del…

Simona Barbieri e Hubdot: le mie connessioni colorate!

Hubdot

Simona Barbieri “un’italiana a Londra”, come le è nata l’idea di HubDot? Sentivo la necessità di un modo diverso e profondo per instaurare relazioni tra le persone, in particolare al femminile: in questo senso Hub Dot rappresenta un nuovo modo di creare connessioni, facendo leva sulle inclinazioni personali, sulle attitudini, sullo stato d’animo delle persone e non sulle qualifiche, o etichette o appartenenze di vario genere. Per quello ci sono già i network professionali o di categoria, Hub Dot è un modo completamente diverso di fare networking e l’idea è quella di aiutare in particolare le donne, con esperienze professionali…

Monica Vitali: “il primo amore non si scorda mai!”

monica vitali

Mi chiamo Monica Vitali, da anni in azienda mi occupo di bilanci, contabilità e controllo di gestione ed è un lavoro che mi appassiona molto.  Sin da piccola sono stata attratta dalle materie economiche e finanziarie grazie a mio padre che mi ha trasmesso questa passione. Ricordo che negli anni 80 ero poco più di una bambina quando il mercato azionario si aprì ai piccoli investitori e mio padre, che faceva tutt’altro lavoro, iniziò a parlarmi di aziende, di borsa, di bilanci, di quotazioni e di investimenti azionari. La scelta della laurea in Economia e Commercio a Bologna dopo il…

I sogni chiusi nel cassetto fanno la muffa

vitalake_logo-registrato

Ho un fermo immagine di me bambina, con l’acqua negli occhi, sotto la doccia che leggo per intero l’etichetta di un bagnoschiuma. Ne ho un altro: io con in mano il foglietto illustrativo di una medicina. Me lo studio fino all’ultima lettera, le istruzioni, la lista degli ingredienti, i modi d’uso, le avvertenze. Questa curiosità, che è alla base della mia passione, è ancora presente in me ed è il motore che mi ha spinto nel corso degli anni e durante la mia crescita personale e professionale. Ho frequentato Chimica e Tecnologie Farmaceutiche con Indirizzo Cosmetico a Padova. Dopo la…

Studio e idee chiare, ingredienti di una carriera promettente

img_7657

Mi chiamo Alessandra Veronesi, ho 21 anni, sono nata in provincia di Verona e attualmente risiedo a Milano per il terzo anno di Università. Studio in Cattolica nel corso di Economia e Gestione dei Beni Culturali e dello Spettacolo. Quando ho scelto questo indirizzo di laurea non ero propriamente convinta, perché al liceo avevo studiato lingue e non sapevo se sarei riuscita a portare a termine un percorso economico. Ho scelto quel corso perché mi sembra tutt’ora il modo migliore per mediare tra l’ambito musicale in cui mi stavo costruendo le basi per una futura carriera e una professione satellite di…

Barbara Riccardi: “La mia nomination è la risposta che le cose possono accadere”

barbara riccardi

 Il mio passepartout è insegnare giocando, pensando a me da bambina e da alunna per evitare di annoiare me e loro per questo invento modi e modalità per approcciare la didattica in modo creativo, ricercando “formule magiche” che poi tanto magiche non sono perché solamente vere, che siano accattivanti per attrarre la loro attenzione verso l’apprendimento in modo dinamico e che li porti ad un ragionamento autonomo, critico e creativo. Un lavoro di ricerca e sperimentazione continua per calare al meglio l’intervento didattico. Porto le cose che mi appassionano dentro scuola mettendo il vissuto reale a disposizione dei ragazzi che…

Inventarsi un lavoro a 37 anni

Schermata 2016-08-29 alle 11.10.41

Caro Leading Myself Mi chiamo Silvia Rama e sono titolare di un’agenzia di comunicazione specializzata in wine & food (l’ho chiamata Di-Vinum Marketing e Comunicazione). Non faccio mai parlare di me, parlo sempre dei clienti, dei loro prodotti, dei loro gusti, delle loro necessità. Ma ora, in questo vostro spazio, dedicato alle professioniste che si impegnano e che contribuiscono all’affermazione della parità di genere, mi ci ritrovo. Sei anni fa ho perso il lavoro. Sembrava una scena tratta da un film americano: tailleur blu, scarpe eleganti, scatola di cartone con una foto, due indirizzari, qualche cartolina e un’agenda. Telefono e…

Valentina Cubi, il coraggio di un sogno radicato nella terra

VCubi_AzAgric (18)

L’azienda che porta il mio nome è nata dal sogno di mio marito Giancarlo Vason, enologo proveniente da una famiglia di vignaioli della Valpolicella di tradizione bicentenaria, ma che aveva abbandonato tutto dopo la Seconda Guerra Mondiale.  Nel 1969 abbiamo deciso di rilevare a Casterna di Fumane, nel centro di un borgo antico nel cuore della Valpolicella Classica, una cantina con 10 ettari di vigneto. Da quel momento è iniziato un costante processo di sistemazione e ammodernamento. Tuttavia per anni il vino prodotto veniva ceduto sfuso ad altri produttori. Al tempo ero insegnante elementare, lavoro bellissimo che ho sempre svolto con passione.…

Leader in Cucina, il nostro primo evento

IMG_5793

Lo avevamo promesso, e alla fine abbiamo mantenuto la parola: mercoledì scorso, con un evento conviviale e cordiale, l’idea di portare le nostre protagoniste dalle pagine del blog a incontri ‘in carne ed ossa’ è finalmente diventata realtà. Per questa prima esperienza abbiamo scelto il tema dell’enogastronomia: da una serie di coincidenze, legate all’incontro con la referente Educazione di Slow Food Veneto, Luisa Fazzini, e al successo di alcuni post incentrati su questo ambito, abbiamo pensato che parlare di cibo e di come ad esso si leghino una molteplicità di valori fosse un buon primo passo. E allora la scelta della location…