Posts Tagged‘opportunità’

Gerda Taro: fotografia di un racconto

fotografia

È di qualche giorno fa la notizia che il Premio Strega è andato a Helena Janeczek. Sono passati 15 anni dall’ultima vittoria di una donna: era il 2003 e vinse Melania Mazzucco. Ma la vittoria della Janeczek è doppiamente “donna”: racconta infatti la storia di Gerda Taro, la prima fotografa di guerra vissuta agli inizi del secolo scorso. Un personaggio decisamente fuori dagli schemi, moderno e forse anche di più! La fotografia è sempre stata la sua passione, insieme all’impegno politico. Di origini ebree polacche, Gerda, nata in Germania, si trasferisce presto a Parigi. Le sue origini e la sua…

Lo sapevi che… la pecora Dolly e la clonazione

Dolly

Ben 22 anni fa, il 5 luglio 1996, nasceva ad Edimburgo Dolly, il primo mammifero clonato. Dolly era una pecora, ma, nonostante il suo aspetto mite e indifeso, rappresentò una vera e propria rivoluzione nel mondo scientifico. Oltre ad aver aperto la strada alla clonazione dei mammiferi, gli essere viventi più complessi (quindi, dell’uomo), ha sicuramente rappresentato un grandissimo passo avanti per la ricerca genetica. Per la prima volta, infatti, la clonazione avvenne partendo da una cellula già specializzata, dimostrando che il contenuto genetico di ogni cellula può resettarsi e riprogrammarsi per generare organi e tessuti differenti da quelli di…

Coding al femminile: il progetto di Reshma Saujani

coding

È un’avvocato (sì, con l’apostrofo!), ma ha fondato l’associazione Girls Who Code, che si occupa di coding al femminile. Lei è Reshma Saujani e il 5 giugno scorso, durante l’evento di MEET, Meet the Media Guru, ha raccontato la sua storia. Reshma nasce in Illinois (USA), ma i suoi genitori, di origini indiane, hanno vissuto in Uganda, prima di esserne espulsi. Nei primi anni ’70, infatti, tutti i cittadini Ugandesi di origini asiatiche furono cacciati dal dittatore Idi Amin. Mamma e papà Saujani, ricorda Reshma, erano ingegneri, per questo riuscirono ad approdare negli Stati Uniti senza troppe difficoltà. Questo ha…

Lo sapevi che… Festa della Musica

festa della musica

Oggi, 21 giugno, è la Giornata Europea della Musica, nota anche come Festa della Musica. Si tratta di una festa che nasce in Francia, nel 1982, con l’intento di ricollegarsi ai festeggiamenti per il solstizio d’estate. Ecco perchè si è scelto il 21 giugno. Dalla Francia l’iniziativa, che ha avuto successo di pubblico da subito, si è diffusa in tutta Europa. È arrivata in Italia nel 1994 e da allora, visto il diffondersi delle iniziative in tutta Europa, si è creato anche un coordinamento internazionale. In Italia punto di riferimento per la Festa della Musica è il Ministero dei Beni…

Madame Miranda siamo noi

madame miranda

Ci siamo conosciute in YOOX Net-a-Porter Group dove per anni abbiamo lavorato gomito a gomito, ricoprendo ruoli strategici quali capo della comunicazione (Diamante) e dei progetti di brand‐marketing (Gioia) . È stata una formazione tostissima, ma abbiamo imparato a lavorare bene insieme da colleghe prima di diventare socie e a ragionare da imprenditrici più che da manager, due elementi, pensiamo, fondamentali che ci hanno portato qui. Arrivate ad un certo punto di maturazione lavorativa (più che anagrafica) ci siamo chieste dove ci saremmo viste da lì a 10 anni e all’annuncio della fusione abbiamo deciso di iniziare a lavorare al…

Lo sapevi che… giornata mondiale senza tabacco

giornata mondiale senza tabacco

Oggi, 31 maggio, è la Giornata Mondiale Senza Tabacco. Sì, senza tabacco e non contro il fumo, perché si vuole invitare chi normalmente ne fa uso, ad astenersi per almeno 24 ore dal consumo di tabacco. Chissà che poi qualcuno decida anche di smettere… Quella dal tabacco è una vera e propria dipendenza. Come tutte le dipendenze può causare malattie e condurre anche alla morte. Ecco perché l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) nel 1988 ha istituito questa giornata senza tabacco. Vuole, infatti, essere anche un momento di riflessione sulla diffusione, le cause e gli effetti del tabagismo, con lo scopo di…

Eleonora Gargiulo: W-her, dove le donne camminano sicure

eleonora gargiulo

Ho cominciato a pensare all’idea di W-her una sera che mi trovavo a Lisbona. Ricordo di essere uscita da un locale un po’ fuori dal centro e di aver avuto subito l’impressione che la strada dell’andata, che mi era sembrata tranquilla alla luce del sole, fosse a quell’ora non più così rassicurante perché poco illuminata. Da lì è partito tutto, l’idea di dare vita a un progetto nel quale le donne potessero avere uno strumento per consigliare alle viaggiatrici le strade più sicure e quelle invece a cui fare più attenzione in base alla fascia oraria, dando vita così ad…

Lo sapevi che… Giornata Internazionale dell’Infermiere

infermiere

Sabato prossimo, 12 maggio, sarà la Giornata Internazionale dell’Infermiere. Dal 1965 l’International Council of Nurses celebra la giornata dedicata a coloro che si occupano della cura dei malati. Dal 1974, poi, la data è stata fissata al 12 maggio, giorno in cui, nel 1920, nacque Florence Nightingale. La Nightingale è, infatti, considerata la fondatrice delle scienze infermieristiche moderne. Nell’800 le infermiere erano considerate più o meno alla stessa stregua delle cameriere e non era loro riconosciuta alcuna dignità paramedica. Fu proprio Florence Nightingale, proveniente da una famiglia britannica benestante, che, pur non avendo alcuna preparazione medica, si accorse che la…

Debora Oliosi: se non provi, non riesci

debora oliosi

La maggior parte delle volte che racconto la mia storia le domande che arrivano dopo sono più o meno sempre le stesse: “Ma scusa, come fai? Quante lauree hai? Chi ti ha insegnato? Quante ore lavori? …e dormi?” Un po’ come quando dico che sono nata il 15 Febbraio, e come in un copione ripetuto all’infinito i riflettori si spostano immediatamente sul mio interlocutore tanto ignaro quanto prevedibile: “Ah! Il giorno dopo San Valentino?” Eh… Quel giorno lì. 🙂 Quanto dormo? Tanto, io adoro dormire. E non sono laureata: ho studiato ragioneria. Poi ho dovuto scegliere: a destra uno stipendio…

Networking: LeadingMyself partner della Lean In EU Women Business Angels Community

Ad inizio 2017 è partito Lean In European Women Business Angels Community, un progetto multiculturale di sviluppo supportato dalla Commissione Europea che raccoglie le informazioni e le risorse necessarie per diventare Business Angel. L’obiettivo è creare uno dei nuovi e vivaci network EU Women Business Angels, per costruire in Italia, Grecia, Spagna, Estonia e Regno Unito (Paesi partner del progetto) un ecosistema efficace in cui, con attenzione al riconoscimento delle opportunità e alla costruzione di capacità, le investitrici possano beneficiare di opportunità di networking, formazione e incontro con colleghe e mentori per rafforzare il loro ruolo di leadership, avendo inoltre la possibilità di incontrare imprenditrici o start up in cerca di opportunità di investimento per dare impulso…