Posts Tagged‘libri’

Il mio nome è Yxxy e noi siamo tutti uguali

storie cucite

Yxxy, è il risultato di un lungo lavoro e della collaborazione di un gruppo di 4 professionisti, coordinati da Maria Martometti della Biblioteca oltre l’Handicap, nata nel 1985 come servizio di supporto alle famiglie all’interno della sezione A.I.A.S di Bolzano. Yxxy nasce prima di tutto come un libro pensato per i bambini, scritto con un linguaggio adeguato ai più piccoli, i quali possono trovarsi, scegliersi ed identificarsi nei vari personaggi della storia o, semplicemente, avere il piacere di sfogliare e osservare le immagini, ma anche come strumento utile a genitori, insegnanti, educatori, psicologi, operatori sociali e quanti altri si occupano…

Michaela Bellisario: “si ricomincia sempre.”

michaela bellisario

Quando mi chiedono perché ho voluto scrivere un libro su mia figlia, Parlami di Lei (Cairo editore, 15 euro, 288pp), la risposta che mi arriva dal cuore è sempre la stessa: la sua storia mi scoppiava dentro, avevo bisogno di raccontarla e farla sentire viva almeno nelle mie parole. Carolina è nata una sera d’estate del luglio 2011 ed è morta venti ore dopo per complicazioni batteriche. Quella sera ha segnato uno spartiacque nella mia vita. C’è una Michaela prima del 14 luglio e ce n’è una dopo. Non c’è una cesura o un taglio netto, c’è piuttosto un’evoluzione di…

#iovalgo libri

Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere,  vorresti che l’autore fosse un tuo amico per la pelle che puoi chiamare al telefono tutte le volte che ne hai voglia (Salinger J.D.)

Erika Maderna: “Le nostre radici per comprendere il presente”

erika maderna

Da circa tre anni, cioè da quando ho pubblicato il libro Medichesse, giro per l’Italia facendo divulgazione sul tema affascinante della vocazione femminile alla cura. Il contributo delle donne alla scienza è un argomento ancora sconosciuto sotto molti aspetti, e la felice combinazione tra il femminile e l’arte medica è ricchissima di spunti di riflessione e trova profonda risonanza nella maggior parte delle persone che ho avuto modo di incontrare. La scienza medica ha costituito, in tutte le epoche, un’insolita opportunità di espressione ed emancipazione: potremmo definirla una vera e propria fortezza del nostro sapere, oltre che una delle rarissime…

La mamma avatar: dalla regina del focolare alla regista della famiglia!

Lo hanno detto in molti: arrivare alla maternità oggi non è un approdo scontato. Si tratta di una vicenda sempre più complessa che va incastrata in un percorso di crescita femminile in cui la donna (legittimamente, a nostro avviso) non intende rinunciare ad ambiti di realizzazione quali l’essere una buona compagna, una professionista, un’amica fidata, un soggetto sociale, una figlia riconoscente e accuditiva. La donna di oggi non si accontenta più di essere solo una madre “regina della casa”. Se questo dato è evidente, ciò non significa tuttavia quello che i detrattori della nuova madre vorrebbero sostenere e cioè che…

#ioleggoperché…alimento il mio corpo e la mia anima

Il 23 aprile, nella Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore e dell’inizio del Maggio dei Libri, l’iniziativa nazionale di promozione del libro e della lettura : #ioleggoperchè rivolta ai non lettori e curata dall’AIE (Associazione Italiana Editori) contagia, dopo gli stadi e i supermercati, anche treni, università, scuole, librerie, biblioteche. Cinque saranno i palcoscenici speciali: le piazze di Milano, Roma, Cosenza, Sassari e Vicenza, con grandi eventi legati al libro e ai lettori che si aggiungono alle tante altre iniziative diffuse su tutto il territorio nazionale. #ioleggoperché è organizzato da AIE (Associazione Italiana Editori) e realizzato in collaborazione con…