Posts Tagged‘idee’

Veronica Viganò: i miei 40 spesi bene

Veronica Viganò

LeadingmySelf è un’espressione che mi è molto famigliare. Nel 2008 infatti, ho aperto un piccolo blog che si chiama “Manager di Me Stessa, essere se stessi senza un biglietto da visita”, che sintetizza bene la mia visione della vita. Le responsabilità e gli impegni professionali che assumiamo ci chiedono sempre di prendere una posizione nel nostro ambiente, di puntare ad essere leader secondo standard universalmente riconosciuti: spesso la carriera e l’affermazione intesa come professionale o economica. Ma cosa ci succede se perdiamo il lavoro o addirittura se per un certo periodo rinunciamo a lavorare fuori casa per dedicarci alla famiglia?…

Coding al femminile: il progetto di Reshma Saujani

coding

È un’avvocato (sì, con l’apostrofo!), ma ha fondato l’associazione Girls Who Code, che si occupa di coding al femminile. Lei è Reshma Saujani e il 5 giugno scorso, durante l’evento di MEET, Meet the Media Guru, ha raccontato la sua storia. Reshma nasce in Illinois (USA), ma i suoi genitori, di origini indiane, hanno vissuto in Uganda, prima di esserne espulsi. Nei primi anni ’70, infatti, tutti i cittadini Ugandesi di origini asiatiche furono cacciati dal dittatore Idi Amin. Mamma e papà Saujani, ricorda Reshma, erano ingegneri, per questo riuscirono ad approdare negli Stati Uniti senza troppe difficoltà. Questo ha…

Lo sapevi che… Festa della Musica

festa della musica

Oggi, 21 giugno, è la Giornata Europea della Musica, nota anche come Festa della Musica. Si tratta di una festa che nasce in Francia, nel 1982, con l’intento di ricollegarsi ai festeggiamenti per il solstizio d’estate. Ecco perchè si è scelto il 21 giugno. Dalla Francia l’iniziativa, che ha avuto successo di pubblico da subito, si è diffusa in tutta Europa. È arrivata in Italia nel 1994 e da allora, visto il diffondersi delle iniziative in tutta Europa, si è creato anche un coordinamento internazionale. In Italia punto di riferimento per la Festa della Musica è il Ministero dei Beni…

Emanuela Terrazzini: ecco a voi le mie piccole ispirazioni

my little inspirations

My Little Inspirations è il luogo dove i sogni creativi prendono forma. My Little Inspirations sono io, Emanuela ed io sono l’esempio di come due nature diverse e, forse, opposte possano convivere serenamente in una sola persona. Formazione umanistica, con una laurea in Lingue e diverse certificazioni linguistiche, un’abilitazione all’insegnamento dell’inglese e anni di esperienza di insegnamento nelle scuole e nelle aziende, la prima natura. Tanti corsi, letture, sperimentazioni in campo creativo, mani sempre sporche di colla o colori, mente continuamente alla ricerca di una nuova sfida creativa, idee di creazioni da realizzare che si palesano in qualsiasi momento del…

My Cooking Box: da Expo alle tavole di tutti

MY COOKING BOX

Tutto ha inizio a Expo. Dal 2015 ad oggi, l’idea è diventata progetto, il progetto poi si è evoluto in una start up che ha convinto talmente tanto gli azionisti di CrowdFundMe, da andare addirittura in overfunding (sono stati raccolti più fondi di quento previsto!). Nasce così My Cooking Box: un cofanetto contenente al suo interno tutti gli ingredienti, dosati al punto giusto, per realizzare un piatto tipico del territorio italiano. Un’idea semplice quanto intuitiva, che parte da una considerazione sul processo di acquisto: il consumatore ha l’abitudine di acquistare per prodotto e, spesso e volentieri, si ritrova con la dispensa…

Madame Miranda siamo noi

madame miranda

Ci siamo conosciute in YOOX Net-a-Porter Group dove per anni abbiamo lavorato gomito a gomito, ricoprendo ruoli strategici quali capo della comunicazione (Diamante) e dei progetti di brand‐marketing (Gioia) . È stata una formazione tostissima, ma abbiamo imparato a lavorare bene insieme da colleghe prima di diventare socie e a ragionare da imprenditrici più che da manager, due elementi, pensiamo, fondamentali che ci hanno portato qui. Arrivate ad un certo punto di maturazione lavorativa (più che anagrafica) ci siamo chieste dove ci saremmo viste da lì a 10 anni e all’annuncio della fusione abbiamo deciso di iniziare a lavorare al…

Lo sapevi che… giornata dei parchi

giornata dei parchi

Oggi, 24 maggio, si celebra in Europa la Giornata dei Parchi. Quest’anno 2018, per l’Unione, è anche l’anno del Patrimonio Culturale per questo anche la celebrazione dei Parchi Nazionali, delle riserve e dei giardini visitabili rientra in un discorso più ampio di natura vista anche come bene culturale. Slogan per tutti gli eventi, molti dei quali attivati già durante la settimana, sarà infatti “Patrimonio Culturale: è nella nostra natura!”. Un modo per ricordarci che la natura non è solo un accessorio delle nostre vite cittadine, ricche di web e digital, ma qualcosa che ci appartiene fin nel profondo. La data del…

Sabrina Brunelli: mi piego, ma non mi spezzo

sabrina brunelli

Quante volte durante la nostra vita diciamo le seguenti parole: “ne ho viste così tante che potrei scrivere un libro?”? …Ecco io sono una di quelle persone, ma da lì a scriverlo veramente il passo non è né breve né scontato. Eppure si! Ho scritto un libro! Mi presento: sono Sabrina Brunelli, ho 45 anni e voglio raccontarvi la mia esperienza di scrittrice e del fatto che non bisogna mai dire mai. La mia giornata, come quella della maggior parte di voi, scorre intensa fra i mille impegni lavorativi che, ovviamente, quando si ha una attività in proprio, non sono mai…

Eleonora Gargiulo: W-her, dove le donne camminano sicure

eleonora gargiulo

Ho cominciato a pensare all’idea di W-her una sera che mi trovavo a Lisbona. Ricordo di essere uscita da un locale un po’ fuori dal centro e di aver avuto subito l’impressione che la strada dell’andata, che mi era sembrata tranquilla alla luce del sole, fosse a quell’ora non più così rassicurante perché poco illuminata. Da lì è partito tutto, l’idea di dare vita a un progetto nel quale le donne potessero avere uno strumento per consigliare alle viaggiatrici le strade più sicure e quelle invece a cui fare più attenzione in base alla fascia oraria, dando vita così ad…

Jesusleny Gomes: il mio cammino per esplorare ogni opportunità

Jesusleny Gomes

Ho una bella vita. Oserei dire quasi perfetta. Inutile negarlo o fare la modesta, ho tutto ciò che la maggior parte delle persone insegue per un’esistenza intera: due figli, un lavoro che mi piace e mi da soddisfazioni, una vita sociale interessante e stimolante. Sono arrivata a questo punto con le mie forze, lavorando sodo, impegnandomi, rischiando. Ho messo la faccia in tutto ciò che ho fatto. Normalmente il mio settore è a dominanza maschile e io, essendo donna e anche ex modella, ho avuto più di un ostacolo, le sfide sono da sempre parte della mia quotidianità. Ma sono…