Posts Tagged‘genitori’

#innovareinsieme con App ORA X

app ora x

Suona la sveglia, mi alzo di colpo. Non c’è tempo di crogiolarsi nel letto. È cominciato un altro giorno, un’altra corsa. Preparo la colazione per tutta la famiglia, intanto sveglio i bambini. I vestiti sono pronti sulla sedia dalla sera prima ma poi mi ricordo che oggi c’è la recita. Qual sarà l’abbigliamento indicato? Cerco nella chat del gruppo scuola, scorro la cronologia, mi imbatto nella miriade di grazie, prego e convenevoli e intanto il tempo scorre… Finalmente riesco a trovare l’informazione che mi serve! Maglietta rossa e pantalone blu! Facciamo colazione, ci vestiamo e via di corsa a scuola. Traffico,…

Monica Archibugi: “Voglio essere il motore di ricerca tra genitori e baby sitter!”

Monica Archibugi, CEO e co-founder della START UP LE CICOGNE. Di cosa vi occupate? LE CICOGNE è un portale, un market place che fa incontrare genitori e baby sitter: genitori che sono alla ricerca di una baby sitter e baby sitter alla ricerca di un lavoro. Siamo partiti con un portale web dove entrambi si registravano: il genitore pubblica una proposta e la baby sitter si candida se interessata, dove poi il genitore sceglie la candidata migliore. Lo chiamiamo un sistema di doppia scelta. Nel 2015 siamo passati ad una App che ci ha permesso di cambiare il nostro business…

Ai ragazzi dico: “Siate stupefacenti di vostro!”

Giorgia Benusiglio, vuole presentarsi ai nostri lettori? Era ottobre del 99, fuori dalla mia scuola avevano distribuito dei depliant del Ministero degli Affari Sociali, con testi approvati dal Ministero della Salute, che erano per la politica della riduzione del rischio o del danno, sostanzialmente ti dicevano di stare attento alle sostanze ma se proprio le volevi provare di seguire i consigli scritti sull’opuscolo: prendine mezza, successivamente prendi l’altra mezza dopo circa un ora, bevi tanta acqua, non mischiare con alcool, bagnati frequentemente i polsi etc…(in realtà poi si è scoperto che quegli opuscoli dovevano finire in centri di aggregazione giovanile…

Mammeonline: confronto e idee

  Era il gennaio 1998. Stavo vivendo i primi mesi di vita di mia figlia, le sere si trasformavano in incubi di ore in cui nulla sembrava poter consolare il pianto disperato di mia figlia. Con Ernesto, mio consorte e papà di Giulia, ci siamo collegati, pieni di speranza, ad internet. Tutto si può trovare su Internet, ci dicevamo speranzosi e ammaliati dall’arrivo del web anche in Italia. Sì, è vero, potevamo trovare di tutto, meno che informazioni sulla maternità e la pediatria in lingua italiana. Trovavamo solo interessanti ma altrettanto inutili per noi, in quel momento, informazioni dedicate allo…

Papà ho paura!

Come nasce l’idea del libro “Papà ho paura!” Scrivere è stata sempre la mia passione che ho voluto approfondire con la nascita di questo libro. Mi piace inventare storie, stimolare nei bambini la loro fantasia che deve essere alimentata giorno dopo giorno con il gioco ma anche con la lettura dei libri. Nel libro viene affrontata una paura comune a molti bambini  quella del buio. Il messaggio che si vuole trasmettere è quello di capire le emozioni dei propri bambini e cercare di trovare un modo per superare le paure quando ancora sono piccoli. Ascoltare i loro bisogni e comunicare…