Papà ho paura!

Come nasce l’idea del libro “Papà ho paura!”

Scrivere è stata sempre la mia passione che ho voluto approfondire con la nascita di questo libro.

Mi piace inventare storie, stimolare nei bambini la loro fantasia che deve essere alimentata giorno dopo giorno con il gioco ma anche con la lettura dei libri.

Nel libro viene affrontata una paura comune a molti bambini  quella del buio. Il messaggio che si vuole trasmettere è quello di capire le emozioni dei propri bambini e cercare di trovare un modo per superare le paure quando ancora sono piccoli. Ascoltare i loro bisogni e comunicare con loro.

Figura centrale del libro è il papà che in questa vicenda sostituisce egregiamente la mamma e che con pazienza ed interesse riesce a capire realmente l’emozione del figlio, diventa suo complice ed insieme trovano un modo per sconfiggere per sempre la paura e i mostriciattoli che invadono la sua stanza.

Un elemento fondamentale nei libri per bambini sono le illustrazioni ed è per questo che ho deciso di occuparmi personalmente delle immagini per rappresentare nel miglior modo possibile la storia.  A volte bastano delle semplici immagini che da sole raccontano.

Un consiglio che voglio dare a tutti è quello di leggere ogni giorno un libro al proprio bambino prima di andare a dormire perché si crea quel momento di intimità tra genitore e bambino ma anche perché leggere storie fa bene ad entrambi, anche a noi genitori che riviviamo in questo modo la nostra infanzia.

 

DSCF0199Marzia Gianotti è nata a Roma.

Si dedica allo studio per conseguire due lauree magistrali, in Economia aziendale e Scienze della moda e del costume, all’Università La Sapienza di Roma. Dopo aver lavorato in ambito pubblico, collabora con l’università. Ha sempre nutrito un interesse per la scrittura, la lettura di storie per bambini ed il disegno che ha aperto la strada a questa grande passione. A settembre 2014 è  uscito Papà ho paura!, il suo primo libro illustrato.

www.papahopaura.it