#innovareinsieme con RisolvoPerTe

RisolvoPerTe

Ci sono eventi nella vita che comportano stress e conducono finanche alla depressione, fra questi: separazione, trasloco, licenziamento.  Separazione e trasloco spesso coincidono e quando si imposta un nuovo assetto familiare oltre che circondarsi di chi ascolta e comprende è molto importante circondarsi di aiuti concreti; qualcuno che ti dica: “RisolvoPerTe!“.

Iniziare una nuova vita è sempre entusiasmante ma spesso è anche molto faticoso; le persone più fortunate hanno l’affetto e il supporto di chi ha già vissuto l’esperienza.

Se non si ha la fortuna di avere un’amica creativa e pratica che ci aiuti, Daniela Balestra è la persona cui rivolgersi perché può aiutare a ridisegnare la propria casa, a installarsi nella nuova vita.  

Daniela, come è nata l’idea della tua start up? 

A 20 anni ho aperto un negozio che gestivo con l’aiuto di un’amica mentre io ero allo IED.

A 27 anni avevo già 3 figlie; a 30 ho lasciato mio marito e grazie al mio lavoro ero autonoma.

A 35 anni ero di nuovo single, ma con 5 figlie…

Ho cambiato casa più volte, ricominciando ogni volta daccapo.

Non tutti hanno la possibilità di rinnovare la casa come segno di inizio della nuova vita. Io stessa, la seconda volta, ho deciso di ridisporre i volumi, cambiare i colori, aggiungere qualcosa, usando l’amore per le linee, i volumi e gli spazi e così ho reinventato la mia casa senza spendere un patrimonio.

Progettare ambienti belli e confortevoli spendendo molto è facile; pensare ai particolari e alle soluzioni che nella quotidianità semplificano il vivere la casa e riuscire a farlo con mezzi contenuti, è più complesso. 

Esattamente cosa fai? Cosa vuoi realizzare nel futuro?

La tipica domanda di un architetto è “cosa ti piace”?

Io invece chiedo “cosa ti serve”?

Ho aiutato un’amica a ristrutturare il suo negozio, un’altra a aprire uno studio medico, ho aiutato persone a visualizzare ed organizzare le camere dei figli; è possibile far loro condividere armadi, scrivanie quando sono piccoli, ma diventati adolescenti hanno esigenze diverse, soprattutto se sono maschio e femmina.

La mia startup, RisolvoPerTe aiuta a reinventare gli spazi utilizzando quello che si ha già a disposizione e fa capire che:

– non servono grosse disponibilità per avere case più curate

– è possibile, apportando semplici modifiche, ridisegnare gli ambienti

– una cameretta per bambini può venire trasformata in una stanza adatta a due adolescenti con spazi ben separati e che è possibile farlo non solo con i mobili dell’Ikea ma in pratica con gli arredi esistenti.

 

RisolvoPerTeLa startup RisolvoPerTe di Daniela Balestra è stata candidata a #innovareinsieme da Quartiere Solari Social Network, il gruppo facebook, nato da un’idea di Stella Bonavolontà, che ha come scopo la divulgazione e la condivisione di idee e informazioni su due livelli: servizi locali (artigiani, esercizi commerciali, studi professionali, palestre, baby-sitting, dog-sitting ….); eventi, start up, piattaforne digitali…  senza limiti di zona.