Floriana Ferrara: vi presento il mio progetto NERD?

Floriana Ferrara

Ciao a tutti!
Volevo prima di tutto ringraziare LeadingMyself per questa opportunità di scrivere una “lettera aperta”.

Mi chiamo Floriana Filomena Ferrara, sono un’informatica e già dall’età di 13 anni creavo i miei programmini in basic.
Chi lavora nel settore informatico deve essere creativo, innovativo e fantasioso, perché un informatico è un “moderno artista”: la tela è il monitor, i tasti della tastiera sono i pennelli ed i linguaggi di programmazione sono i colori. Un’artista è chiunque crei qualcosa davanti ad un foglio bianco, tela bianca… che sia digitale o meno.

Inoltre molti pensano che sia un lavoro maschile, soprattutto le donne. Ma non è così, anzi è anche per donne come ci insegna la storia. Infatti l’informatica è nata dalla creatività delle donne: il primo sviluppatore è stata Ada Lovelace, figlia del poeta lord Byron. E nell’ultimo secolo sono tantissime le donne che hanno lasciato il segno nel mondo digitale, con le loro creazioni, invenzioni, scoperte e progetti.

Sono pugliese, nata a Taranto. Ero una bambina che sognava di diventare da grande una scienziata. Sono cresciuta con un bellissimo poster sul mio letto, la mia “rock star” era Einstein (poster nel quale fa la sua irriverente ma dolce linguaccia). Mai avrei immaginato, all’epoca, di diventare io stessa un’inventrice nel settore digitale (dal 2008 ricopro il titolo di Master Inventor). A 18 anni sono andata via dalla mia città per trasferirmi a Bari e laurearmi in scienze dell’informazione. Post laurea ho girato diverse città italiane fino a giungere a Roma.

Crescendo ho seguito la mia passione.

Mi sono diplomata e laureata in informatica e lavoro da sempre in questo campo, prima per il CNR, poi Corinto e infine IBM. Da Settembre 2017 l’IBM mi ha concesso l’aspettativa per far parte della squadra del team digitale voluta dal commissario straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale, Diego Piacentini.

Dal 30 ottobre abbiamo avuto il passaggio di consegne tra Diego Piacentini ed il nuovo commissario Luca Attias. Luca mi ha chiesto di rimanere a far parte del team. Sono state ore intense e grazie ad Enrico Cereda, Amministratore Delegato IBM, e Francesco Stronati, VP PA IBM, siamo riusciti a trovare una negoziazione efficace affinché io possa ancora far parte di questa straordinaria avventura chiamata “Trasformazione digitale della PA Italiana”. Si, perché come ogni informatico italiano può capire, è un onore far ancora parte di questa squadra.
Mi mancherà tantissimo Diego, un grandissimo professionista dal cuore immenso, che ha dato tantissimo a questo paese.
Ed ora, con il nuovo capitano Luca, continueremo a giocare la partita del cuore: “la trasformazione digitale italiana”. Sono certissima che Luca Attias sia stata la scelta migliore per l’Italia come successore di Diego.

Mi occupo, in parallelo, di attività di volontariato, mettendo a disposizione le mie competenze nel campo informatico.
Negli anni ho partecipato ed ideato tantissimi progetti da NERD? (Non È Roba per Donne?, Progetto IBM) a CuoreDigitale (progetto di Gianluca Ricci), dalla chatbot per il parkinson a Blood Donation e tantissimi altri.
Questi progetti sono stati tutti realizzati senza fondi, ma con il cuore e la passione di tantissime donne informatiche che, come me, hanno scelto di donare il proprio tempo e competenze nell’aiutare i giovani, in particolare le studentesse, aiutandole a immaginare, disegnare e creare il proprio futuro nel mondo digitale. Il progetto NERD? ha visto la luce insieme alla professoressa Velardi della Sapienza di Roma. Viene portato avanti dal 2013 con il contributo delle volontarie tutor dell’IBM e da tantissime università italiane.
Ad oggi abbiamo raggiunto 8000 studentesse tra le regioni Piemonte, Lazio, Lombardia, Puglia, Basilicata, Veneto, Campania ed Emilia Romagna.

Nella vita privata sono la mamma di Gabriele (16 anni) e Matteo (7 anni) e a settembre 2018 ho sposato il mio compagno di vita, Luca Landi.

 

Floriana Ferrara

Ringrazio tutte le volontarie (e i volontari) IBM che sono la linfa vitale del progetto Nerd?:
Patrizia Guaitani; Silvia Peschiera; Doriana De Benedictis; Erminia Nicoletti; Enrica Immirzi; Mariapaola Coffano; Silvia Veglia; Marianna Impallomeni; Francesca Bonifazi; Maria Miccolis; Rossella Ligresti; Bianca Romano; Fernanda Perego; Francesca Gigante; Adriana D’Addabbo; Laura Misciagna, Lucrezia De Michele; Paola Scialpi; Patrizia Genchi, Sara Giordano; Elena Zamporri; Elisabetta Rettore; Marina Migale; Martina Bernardini; Michela Boaretto; Paola Rossoni; Tiziana Tizianel; Anna Daniela Pellegrino; Alba Baravalle; Barbara Spinoglio; Chiara Musimeci; Claudia Degli Esposti; Concetta Conte; Elena Lanfranchi; Elena Vinattieri, Elisa Fedeli; Filomena Minicozzi; Giulia Plotti; Rita Ceresi; Greta Marando; Laura Massobrio, Manuela Vercesi; Marzia Ferrari; Paola Chiminazzo, Patrizia Motta; Rossana Maramotti; Sanja Vojvodic; Sara Pizzamiglio; Silvia Di Girolamo; Angelina Giordano, Cinzia Marassi; Cinzia Maria Tomei; Cora Lendaro; Daniela Maria Gesi; Laura Vacchetta; Marisa Cordisco; Paola Maranzana; Sonia Puddu; Alessandro Rea; Federico Accetta; Luca Amato; Daniela Pellegrino; Paola Piacentini; Alessandro Beretta; Simona Ballari.

Per seguire Floriana Filomena Ferrara sul web:
TeamDigitale del Governo 
Twitter @florianafer
Linkedin: Filomena Floriana Ferrara
Facebook: Floriana Filomena Ferrara
Instagram: @FlorianaFilomena