Alessandra Recchia e RIAM: formare per crescere

Alessandra Recchia

Sono Alessandra Recchia, 51 anni, e dal 2017 sono al timone dell’azienda di famiglia.

Figlia di uno dei due fondatori ho partecipato da sempre alla vita dell’azienda, coprendo negli anni ruoli diversi che mi hanno permesso di avere una conoscenza a 360° dell’azienda.

Descrivendomi in qualità di imprenditrice direi che ho imparato a conciliare le doti tipicamente femminili di ascolto, empatia e curiosità, ad una preparazione minuziosa in continua evoluzione e crescita che mi ha portato a frequentare il master MBA imprenditori presso il CUOA per affinare la mia preparazione.

Tali caratteristiche mi consentono di essere una persona aperta, appassionata del mio lavoro e sempre alla ricerca di nuove visioni imprenditoriali per migliorare la vita dell’azienda e di chi ne fa parte, senza mai dimenticare la gentilezza nei modi e l’importanza del territorio.

Riam Ascensori è un’impresa veronese attiva da oltre 50 anni, con 60 collaboratori e un giro d’affari di 8 milioni di euro. La formazione è sempre stata centrale nella vita dell’azienda in ogni ruolo e mansione, e la crescita di ognuno avviene grazie ad iniziative esterne tramite professionisti e anche attraverso l’interazione tra le persone generata anche dalla progettazione dello spazio di lavoro che favorisce la comunicazione e la condivisione di idee e progetti.

Il nostro business è composto per il 30% da nuove realizzazioni e il 70% dai ricavi delle manutenzioni e dall’assistenza.

Come tanti imprenditori attivi nei più svariati ambiti industriali, mi trovo a gestire il passaggio generazionale delle maestranze e il punto critico nel settore è il reperimento sul mercato dei tecnici ascensoristi, figure professionali altamente specializzate pressoché introvabili.

Nel paradosso che vede da un lato la carenza di un’offerta formativa specifica da parte degli istituti professionali e dall’altro un settore in cui il lavoro c’è, abbiamo deciso di mettere a disposizione il nostro know how acquisito in 50 anni di attività per trasferire competenze alle nuove generazioni.

In collaborazione con Orienta Spa, agenzia per il lavoro, abbiamo promosso e organizzato un percorso formativo gratuito di ben 160 ore, equivalente ad un mese full time, per giovani under 30 in possesso di diploma tecnico. Abbiamo ricevuto 25 candidature, anche dalla Sicilia! I 13 profili selezionati, giovani tra i 20 e i 22 anni hanno beneficiato di una formazione teorico-pratica non solo prettamente tecnica, ma anche in ambito sicurezza, organizzazione aziendale, etica e relativa alle life skills.

L’esperienza è stata entusiasmante e, a pochi mesi dalla conclusione del corso, quasi tutti i ragazzi hanno già trovato uno stage. Alcuni di essi rimarranno con noi. Qualche altra azienda del settore ci ha contattato per informazioni sui profili disponibili e manifestato interesse ad intraprendere la medesima iniziativa.

Il progetto ha generato collaborazioni e anche una risonanza virtuosa, siamo rimasti soddisfatti e in futuro contiamo di ripetere l’esperienza.

Abbiamo piantato un seme che andrà continuamente alimentato.

Un tecnico ascensorista raggiunge la completa maturità professionale dopo almeno 5 anni di esperienza. È fondamentale ragionare sull’orizzonte lungo ed investire sui giovani. Nel nostro caso, avremo dei pensionamenti da rimpiazzare ed è quindi necessario organizzare la staffetta. Il mio sogno è istituire una Riam Academy in cui la trasmissione dei valori e della conoscenza siano alla base di una crescita strutturata ed omogenea per l’azienda e per le persone che ne fanno e ne faranno parte.

Per guidare la crescita e supportare lo sviluppo strategico anche la formazione delle persone va allineata e gestita in modo organizzato secondo una progettualità a lungo termine e l’imprenditore deve essere il primo a crederci e spendersi.

Riflettendo in generale, credo che una delle cose importanti sia, come spesso affermo, l’ascolto. Ascolto degli altri ma anche di sé stessi, conoscere i propri limiti e farne un terreno di confine da coltivare insieme alle persone care per costruire spazi privati rigeneranti.

 

Seguite RIAM sul web

Sito: riam.it

Facebook: RIAM Ascensori

LinkedIn: RIAM ASCENSORI SRL

Alessandra Recchia RIAM