Posts Tagged‘coraggio’

Giada Valdannini, il giornalismo la mia passione!

giada valdannini

Sono una giornalista professionista e lavoro da dieci anni per Radio Città Futura www.radiocittafutura.it, un’emittente storica romana fondata nel 1976. Dal mio ingresso nei loro studi, mi sono sempre occupata di cronaca, attualità e politica, conducendo – fino allo scorso anno – il programma quotidiano ‘Le strade di Roma’. Nell’attuale stagione, ho invece deciso di raccontare il futuro. Nel mio ‘3.0 – Storie digitali alla radio’ (in onda tutti i giovedì alle 12) tratto infatti di eventi, professioni e personaggi legati a innovazione, digitale e nuove tecnologie.   Una bella sfida per parlare delle opportunità che offre il mercato del…

#iovalgo eroi

falcone-borsellino

L’importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio, è incoscienza. Giovanni Falcone

Manuela Iniart: faccio delle pance un piccolo capolovoro!

manuela iniart

  L’idea delle pance è nata per caso quando mia sorella era ricoverata ad Ancona e vedendola un po’ preoccupata, ho utilizzato dei colori che avevo in borsa e con una matita per gli occhi ho iniziato a disegnarle un bambino sulla pancia. Accorgendomi dello stupore della ragazza che era con lei in camera e delle infermiere, in serata ho pubblicato la foto su FB e da lì ho realizzato che poteva essere un’idea “giusta” . Grazie quindi al consenso social, anche una mia cliente in banca mi chiese di dipingerle la pancia e da lì è iniziato tutto. Sono…

Noi, social recruiters!

social recruiters

Usare i social è ormai fatto di uso quotidiano ma saperli usare bene, vuol dire farsi trovare da loro : dai social  recruiters. Chi sono i social recruiters? Sono professionisti delle Risorse Umane che hanno capito che il digitale fa a tutti gli effetti parte della loro quotidianità lavorativa. Giovani e meno giovani, usano i social network per trovare i candidati, promuovere le loro ricerche aperte, la loro azienda e se stessi. Costruiscono una rete di contatti online perché sanno che va di pari passo a quella off line, e che può anche portare maggiori benefici. Sanno padroneggiare i media…

Niki e il suo progetto. Si può fare: perché no?

_MG_0094

Sono nato a Verona venticinque anni fa. Fin dalla nascita, in seguito a un’ipossia cerebrale, sono affetto da una paresi a livello sinistro e un po’ più lieve a destra, con disabilità motoria. La mia famiglia e i miei amici hanno saputo guardare oltre la mia disabilità e considerarmi semplicemente un bambino, ragazzo ed oggi uomo. Forte della normalità di queste relazioni, nel 2013, insieme ad alcuni amici, ho fondato il progetto Si può fare: perché no?, sfruttando l’esperienza del servizio civile e quella come animatore per promuovere l’inclusione sociale delle persone con disabilità. L’obiettivo è abbattere le barriere mentali…

#iovalgo forza morale

wecandoit1

La rivoluzione più grande è, in un Paese, quella che cambia le donne e il loro sistema di vita. Non si può fare la rivoluzione senza le donne. Forse le donne sono fisicamente più deboli ma moralmente hanno una forza cento volte più grande. Oriana Fallaci

Francesca Pasinelli: “Per me ogni vita vale!”

francesca pasinelli

Francesca Pasinelli, lei è direttore generale della Fondazione Telethon ed ha una laurea in farmacia. Questo è il mese delle STEM, cosa si sente di dire per incoraggiare le nostre future scienziate ad intraprendere il cammino delle materie tecniche o scientifiche?  Vorrei dire ciò che direi a ogni persona e cioè di impegnarsi e lavorare prima per capire quale sia realmente la propria vocazione e poi per farla esprimere e metterla a frutto al meglio. Nel caso specifico delle ragazze alle prese con le materie tecniche e scientifiche, direi loro che contribuire alla produzione di conoscenza è un lavoro bellissimo…