Posts Tagged‘cambiamento’

My Cooking Box: da Expo alle tavole di tutti

MY COOKING BOX

Tutto ha inizio a Expo. Dal 2015 ad oggi, l’idea è diventata progetto, il progetto poi si è evoluto in una start up che ha convinto talmente tanto gli azionisti di CrowdFundMe, da andare addirittura in overfunding (sono stati raccolti più fondi di quento previsto!). Nasce così My Cooking Box: un cofanetto contenente al suo interno tutti gli ingredienti, dosati al punto giusto, per realizzare un piatto tipico del territorio italiano. Un’idea semplice quanto intuitiva, che parte da una considerazione sul processo di acquisto: il consumatore ha l’abitudine di acquistare per prodotto e, spesso e volentieri, si ritrova con la dispensa…

Madame Miranda siamo noi

madame miranda

Ci siamo conosciute in YOOX Net-a-Porter Group dove per anni abbiamo lavorato gomito a gomito, ricoprendo ruoli strategici quali capo della comunicazione (Diamante) e dei progetti di brand‐marketing (Gioia) . È stata una formazione tostissima, ma abbiamo imparato a lavorare bene insieme da colleghe prima di diventare socie e a ragionare da imprenditrici più che da manager, due elementi, pensiamo, fondamentali che ci hanno portato qui. Arrivate ad un certo punto di maturazione lavorativa (più che anagrafica) ci siamo chieste dove ci saremmo viste da lì a 10 anni e all’annuncio della fusione abbiamo deciso di iniziare a lavorare al…

Lo sapevi che… giornata mondiale senza tabacco

giornata mondiale senza tabacco

Oggi, 31 maggio, è la Giornata Mondiale Senza Tabacco. Sì, senza tabacco e non contro il fumo, perché si vuole invitare chi normalmente ne fa uso, ad astenersi per almeno 24 ore dal consumo di tabacco. Chissà che poi qualcuno decida anche di smettere… Quella dal tabacco è una vera e propria dipendenza. Come tutte le dipendenze può causare malattie e condurre anche alla morte. Ecco perché l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) nel 1988 ha istituito questa giornata senza tabacco. Vuole, infatti, essere anche un momento di riflessione sulla diffusione, le cause e gli effetti del tabagismo, con lo scopo di…

Lo sapevi che… Giornata Internazionale dell’Infermiere

infermiere

Sabato prossimo, 12 maggio, sarà la Giornata Internazionale dell’Infermiere. Dal 1965 l’International Council of Nurses celebra la giornata dedicata a coloro che si occupano della cura dei malati. Dal 1974, poi, la data è stata fissata al 12 maggio, giorno in cui, nel 1920, nacque Florence Nightingale. La Nightingale è, infatti, considerata la fondatrice delle scienze infermieristiche moderne. Nell’800 le infermiere erano considerate più o meno alla stessa stregua delle cameriere e non era loro riconosciuta alcuna dignità paramedica. Fu proprio Florence Nightingale, proveniente da una famiglia britannica benestante, che, pur non avendo alcuna preparazione medica, si accorse che la…

Jesusleny Gomes: il mio cammino per esplorare ogni opportunità

Jesusleny Gomes

Ho una bella vita. Oserei dire quasi perfetta. Inutile negarlo o fare la modesta, ho tutto ciò che la maggior parte delle persone insegue per un’esistenza intera: due figli, un lavoro che mi piace e mi da soddisfazioni, una vita sociale interessante e stimolante. Sono arrivata a questo punto con le mie forze, lavorando sodo, impegnandomi, rischiando. Ho messo la faccia in tutto ciò che ho fatto. Normalmente il mio settore è a dominanza maschile e io, essendo donna e anche ex modella, ho avuto più di un ostacolo, le sfide sono da sempre parte della mia quotidianità. Ma sono…

Debora Oliosi: se non provi, non riesci

debora oliosi

La maggior parte delle volte che racconto la mia storia le domande che arrivano dopo sono più o meno sempre le stesse: “Ma scusa, come fai? Quante lauree hai? Chi ti ha insegnato? Quante ore lavori? …e dormi?” Un po’ come quando dico che sono nata il 15 Febbraio, e come in un copione ripetuto all’infinito i riflettori si spostano immediatamente sul mio interlocutore tanto ignaro quanto prevedibile: “Ah! Il giorno dopo San Valentino?” Eh… Quel giorno lì. 🙂 Quanto dormo? Tanto, io adoro dormire. E non sono laureata: ho studiato ragioneria. Poi ho dovuto scegliere: a destra uno stipendio…

Lo sapevi che… proprietà intellettuale

proprietà intellettuale

Oggi, 26 aprile, è la Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale. Le Nazioni Unite hanno istituito questa ricorrenza nel 1970, ma della tutela delle opere di intelletto se ne parla già dal 1800. Già, perchè le idee sono intangibili e non è facile stabilire chi abbia avuto l’intuizione per primo e di chi sia il diritto di sfruttarla commercialmente. È vero anche che, con l’avvento del digitale, molte opere di intelletto si sono svincolate dal loro supporto fisico. I libri sono diventati e-book, la musica si può scaricare in un file e questo ha reso sempre più difficile tutelare gli autori.…

Lo sapevi che… viaggi nello spazio

viaggi nello spazio

Oggi, 12 aprile, è la Giornata Internazionale dei Viaggi dell’Uomo nello Spazio, come decretato dall’ONU nel 2011. Viaggi nello spazio visti come conquista scientifica. Viaggi nello spazio come momenti di sperimentazione per poi innovare nella vita di tutti i giorni. Ma perché è stato scelto proprio il 12 aprile? Perché il 12 aprile 1961 il cosmonauta sovietico Jurij Gagarin compie, primo essere umano, un viaggio di 108 minuti in orbita intorno alla Terra, sulla Vostok 1.  Sempre il 12 aprile di 20 anni dopo, nel 1981, parte la Columbia, la prima navicella recuperabile della storia: uno shuttle per lo spazio. Il…

#iovalgo rinnovamento

L’educazione è il momento che decide se noi amiamo abbastanza il mondo da assumercene la responsabilità e salvarlo così dalla rovina, che è inevitabile senza il rinnovamento, senza l’arrivo di esseri nuovi, di giovani. Nell’educazione si decide anche se noi amiamo tanto i nostri figli da non estrometterli dal nostro mondo lasciandoli in balìa di se stessi, tanto da non strappargli di mano la loro occasione d’intraprendere qualcosa di nuovo, qualcosa d’imprevedibile per noi; e prepararli invece al compito di rinnovare un mondo che sarà comune a tutti. Hannah Arendt

#iovalgo forza morale

La rivoluzione più grande è, in un Paese, quella che cambia le donne e il loro sistema di vita. Non si può fare la rivoluzione senza le donne. Forse le donne sono fisicamente più deboli ma moralmente hanno una forza cento volte più grande. Oriana Fallaci