Posts Tagged‘cambiamento’

#iovalgo forza morale

wecandoit1

La rivoluzione più grande è, in un Paese, quella che cambia le donne e il loro sistema di vita. Non si può fare la rivoluzione senza le donne. Forse le donne sono fisicamente più deboli ma moralmente hanno una forza cento volte più grande. Oriana Fallaci

“Antenne” raccontato dai media

evento FB

Giovedì scorso, tra i partecipanti al nostro convegno Antenne – Captiamo i segnali del cambiamento, c’erano vari giornalisti e giornaliste, che hanno voluto raccontare l’evento e la sua atmosfera di condivisione e costruzione. Vi proponiamo qui i primi resoconti: Elle  key4biz Buona lettura! LeadingTeam

Antenne: un successo, grazie a tutti

IMG_0010

Roma, giovedì 23 febbraio 2017: finalmente, dopo settimane convulse e davvero intense, è arrivato il giorno del nostro convegno Antenne – Captiamo i segnali del cambiamento.  A questo progetto ci pensavamo da mesi. Realizzarlo è stato un traguardo importante, anche se, da vere paladine del cambiamento, lo vediamo più come un punto di partenza. È stato, infatti, il primo evento tutto nostro, organizzato interamente da sole, grazie al prezioso contributo del nostro main sponsor Accenture, che ringraziamo di cuore. Organizzarlo a Roma, a 500 km da casa, è stata certamente una mossa ardita, ma l’orgoglio di essere in una sala che…

Antenne, captiamo i segnali del cambiamento!

antenne

Ed eccoci finalmente alla prova di maturità del nostro blog. Ve lo avevamo promesso: vi avremmo reso protagonisti, avremmo dato voce ad ognuno di voi e lo stiamo facendo! Giovedì 23 febbraio 2017, alle ore 10:15, nella splendida cornice della Sala degli Atti Parlamentari del Senato della Repubblica (presso la Biblioteca “Giovanni Spadolini”, piazza della Minerva 38, Roma), il blog LeadingMyself, che si occupa di leadership inclusiva e pari opportunità, organizza un convegno dal titolo “Antenne. Captiamo i segnali del cambiamento“. Si tratta di un’iniziativa che vuole diffondere la cultura del possibile, portando le testimonianze di persone che, con determinazione…

La vita oltre l’ufficio: storia di una escaper che vi aiuta a trovare un lavoro che vi piace

file-15-09-16-4

Tre anni fa ho lasciato una promettente carriera e quello che a tutti gli effetti era un bel lavoro. Ero dirigente in un’azienda televisiva, mi occupavo di marketing e di comunicazione, avevo un ufficio tutto per me, un ottimo stipendio e tutti i benefit annessi. Eppure da sempre, con un po’ di vergogna e sensi di colpa, mi chiedevo che senso avesse ciò che facevo. Perché dovevo passare il tempo prima nel traffico e poi in un cubicolo, dare retta a persone che non avevo scelto come compagni del maggior numero di ore in ogni mia giornata e fare cose che…