Niki e il suo progetto. Si può fare: perché no?

_MG_0094

Sono nato a Verona venticinque anni fa. Fin dalla nascita, in seguito a un’ipossia cerebrale, sono affetto da una paresi a livello sinistro e un po’ più lieve a destra, con disabilità motoria. La mia famiglia e i miei amici hanno saputo guardare oltre la mia disabilità e considerarmi semplicemente un bambino, ragazzo ed oggi uomo. Forte della normalità di queste relazioni, nel 2013, insieme ad alcuni amici, ho fondato il progetto Si può fare: perché no?, sfruttando l’esperienza del servizio civile e quella come animatore per promuovere l’inclusione sociale delle persone con disabilità.

L’obiettivo è abbattere le barriere mentali e i pregiudizi nei confronti del diverso, spiegando in che modo la diversità può diventare una risorsa. Dai bambini delle scuole elementari fino agli adulti: “Si può fare: perché no?” si rivolge proprio a tutti, perché il nostro intento è parlare con semplicità attraverso racconti e video, condividendo il messaggio con sempre più persone.

Da quasi quattro anni, dunque, giro per le scuole italiane e nei convegni pubblici per raccontare la mia storia e come sia possibile attuare l’inclusione a scuola, nei luoghi di lavoro e nelle nostre comunità. Soprattutto mi piace andare nelle scuole, perché i bambini e ragazzi abbiano fin da subito la possibilità di relazionarsi in modo costruttivo e paritario con i loro coetanei ‘diversi’.

Ad oggi ho svolto, insieme al mio team, più di 300 incontri nelle scuole e nei comuni del Nord Italia, partecipando anche a due edizioni del Treno della Memoria a Cracovia come relatore e facendo incontri in Trentino, Piemonte e Toscana.

So che non c’è nulla di straordinario a vivere con una disabilità quando si viene inclusi. L’amore e l’affetto degli amici e della famiglia mi aiutano a vivere la quotidianità con coraggio e positività. Io la vivo come ogni mio coetaneo. Per questo desidero fare in modo che tutte le persone con disabilità vengano viste come una risorsa della quale non si può fare a meno.

Niki Leonetti

 

Si può fare: perché no?
Pagina Facebook – https://www.facebook.com/sipuofare.percheno/ 
Link al video – https://youtu.be/wulkpurjGxY 
e-mail: sipuofare.percheno@gmail.com