Marta Basso: please #StopWhining!

“Bulgaria?” “Sofia!” “Kazakhstan?” “Astana!” “E allora mmmh…. Sri Lanka?” “Colombo!” “Ma le sai tutte…” “Ma se me le fai facili papà… proviamo l’Africa!” Immagina una casa tappezzata di libri di storia. Immagina di sfogliare i miti illustrati e i romanzi di Gianni Rodari. Immagina Venezia. Immagina il Sudamerica: Peru, Uruguay, Paraguay, Colombia. Immagina il Messico. Immagina Madrid. Quale altra passione avrei potuto coltivare, se non la geografia? Galeotto fu il primo atlante che mi hanno regalato i miei. Sono sicura che oggi mio padre, e tutto il resto della famiglia che tediavo in sua assenza, sorride al solo pensiero di…

#innovareinsieme con Sibilla Ricciardi e in2law

sibilla ricciardi

C’è qualcosa di più che fare innovazione ed è vivere l’innovazione. Far sì che questa diventi parte dei pensieri e dei comportamenti delle persone, a cominciare dagli occhi, passando per il cuore e arrivando alla testa. Anche nelle organizzazioni. Vedere il cambiamento possibile è compito del management che non solo deve inseguire (o perseguire) un’idea, ma deve anche pensare a chi potrà realizzarla. Sentire il cambiamento per far crescere la passione per ciò che si fa e condividere lo sforzo per arrivare all’obiettivo. Pensare il cambiamento per dargli struttura, definire processi, creare relazioni all’interno e all’esterno. È così che sono…

Lo sapevi che… nasce la Vespa!

Vespa

Oggi, 29 marzo, ricorre l’anniversario della prima presentazione in pubblico della Vespa, il rivoluzionario scooter della Piaggio che ha cambiato per sempre il nostro modo di muoverci su due ruote. La Guerra era appena finita e la Piaggio, produttrice di aerei da combattimento, stava cercando di riconvertire la sua produzione da bellica a civile, per sopravvivere alle mutate esigenze di mercato. Proprio in queste circostanze l’ingegnere aeronautico Corradino D’Ascanio pensa di mettere a frutto le sue competenze e dare vita ad un rivoluzionario mezzo di trasporto terrestre su due ruote: la Vespa. I meglio informati dicono che il nome “Vespa”…

Martina Rogato: Young Women Newtwork e l’empowerment delle giovani donne

Martina Rogato

Inspiring Mentor è un programma di mentoring dedicato alle socie di Young Women Network. Quest’anno siamo giunte alla terza edizione e abbiamo coinvolto 135 giovani donne in un percorso one-to-one, in cui ad ognuna è stato affidato un/una mentore di esperienza. L’obiettivo è supportare le giovani nel loro percorso di crescita personale e professionale.  Abbiamo un intero calendario di eventi 2018 da realizzare a Roma e Milano dedicato all’empowerment delle giovani donne. Mensilmente eroghiamo training dedicati alle cosiddette soft skills (confidenza di sé, public speaking ecc.) e organizziamo iniziative di networking professionale per scambiare idee ed esperienze. Dopo la ricerca…

#innovareinsieme con Francesca Vitelli e le Enterprisingirls

enterprisingirls

Mi chiamo Francesca Vitelli e ho 50 anni. L’innovazione di processo è sempre stata una passione. Intuire il cambiamento e lavorare per innescare processi virtuosi da condividere per creare sviluppo è una abitudine mentale che porto sempre con me: nel lavoro, nelle relazioni, nelle amicizie, in famiglia. Figlia di una madre americana, sono cresciuta assorbendo il modello europeo e quello anglosassone. Dall’incontro di due culture è nato un modo di interpretare la vita come possibilità di favorire il cambiamento condividendo idee, progetti e attività nella piena e granitica consapevolezza che sono il talento e il merito ad essere la cifra…

Lo sapevi che… Giornata Mondiale dell’Acqua

acqua

Oggi parliamo di acqua e della giornata ad essa dedicata: il World Water Day, Giornata Mondiale dell’Acqua, appunto. Nel 1992 le Nazioni Unite decisero di dedicarle il 22 marzo. L’idea parte dalle direttive dall’Agenda 21, un vademecum per lo sviluppo sostenibile, risultato della conferenza di Rio. L’acqua è la base della nostra vita, ma non è una fonte inesauribile come può sembrare. Soprattutto non è ancora accessibile a tutti. Lo scopo di questa giornata, sostenuta dalle Nazioni Unite, è diventare un momento di confronto anche con le organizzazioni non governative.  Fare la scelta giusta nella gestione del nostro bene più…

#innovareinsieme con Alessia Galanti e la sua ferramenta multimediale

alessia galanti

Mi chiamo Alessia Galanti e la parola innovare, per me, è segno non solo di cambiamento ma di rivoluzione, ovvero fare le cose quotidiane ma in modo nuovo e migliore. In primis nell’ambito del lavoro. Io faccio già un lavoro particolare: sono un ferramenta. Sono a contatto maggiormente con gli uomini che, spesso restano spiazzati dal trovarsi dietro il banco di ferramenta una donna. All’inizio non è stato facile guadagnarsi la fiducia dei clienti uomini: capire la loro psicologia, impratichirsi dei termini specifici (che tra dialetti vari e gergo a volte si ottengono dei risultati veramente assurdi), per arrivare a comprendere…

La disabilità non è un limite

disabilità

La disabilità non è un limite è il titolo di un libro. Il mio. O forse sarebbe meglio dire che lo considero mio figlio. Ebbene sì, considero questo libro una parte di me, la più intima, la più vera, quella di cui, fino a questo momento, non avevo mai parlato a nessuno. Sono Anna, ho 21 anni e vivo a Scafati, in Provincia di Salerno. Dopo la maturità classica, conseguita nel luglio 2015, ho scelto di iscrivermi alla facoltà di Giurisprudenza presso l’ Università degli Studi di Salerno. Una scelta fatta fin dalla più tenera età e dettata da una passione…