Il calcio, la mia passione. Il mio lavoro, procuratrice di calciatori.

procuratrice di calciatori
Dopo aver passato tutta l’età adolescenziale a giocare a calcio con i ragazzi, ad andare allo stadio, dopo aver studiato, fatto esperienza anche in altri settori lavorativi, ho deciso di fare della mia passione una professione, cioè la procuratrice di calciatori. Sono iscritta regolarmente all’albo degli agenti Figc, ho studiato le leggi sui trasferimenti nazionali ed internazionali, le norme che regolano la nostra federazione ma anche quella della Fifa, come si gestiscono i minorenni perché senza una base giuridico sportiva non si può lavorare o almeno è molto difficile. 
 
Improvvisarsi non porta a nulla. 
 
Il mio lavoro è fatto molto di rapporti e contatti con le società e con le famiglie dei ragazzi, ciò che mi piace di più è fare in modo che dei ragazzi così giovani possano credere in se’ stessi prima di tutto e poi che loro prendano il calcio come uno sport che serva alla loro formazione e dal quale imparare a stare in un team. Ma non sempre è così perché ci sono società sportive dove fin dai 10 anni passano il messaggio ai ragazzi che vincere è l’unica cosa che conta, ma questo è un discorso molto più ampio. 
 
Siccome è un ambiente puramente maschile sto cercando di farmi conoscere per la mia professionalità, ho dei rapporti molto positivi con i direttori sportivi e Presidenti, oltre che allenatori, ma sicuramente la strada da fare è ancora lunga. Prendo anche dai mie colleghi procuratori consigli per fare meglio, chi mi conosce sa già che sono una persona totalmente trasparente. 
 
Insomma spero di portare i ragazzi che seguo a dei livelli alti, il mio gioiello ora si chiama Dennis Curatolo e gioca nelle giovanili dell’Inter, lui farà una bella carriera a mio avviso perché ha la testa sulle spalle, è un attaccante, ha il fiuto del goal, non sta trascurando lo studio e si allena con costanza e passione nonostante abbia anche i libri da seguire. 
Alle donne dico: non fatevi abbattere da sciocchi pregiudizi o riserve, andate avanti per la vostra strada e fatevi valere! Siamo piene di risorse! 
Conosco professioniste del settore davvero brave ed in gamba, loro fanno altro come gli avvocati, curano il marketing, donne procuratrici invece ce ne sono davvero poche. 
Facciamoci avanti!
 
Dolores Rocco
Facebook Dolores Rocco
Instagram dolores_rocco
Linkedin Dolores Rocco