Ieri al GammaForum per un pieno di idee e condivisione

Ieri nella sede del Sole 24Ore abbiamo partecipato al GammaForum 2017. Vogliamo raccontarvene i momenti salienti, ma innanzitutto desideriamo ringraziare Valentina Parenti e tutta GammaDonna per averci voluto media partner di questo evento strepitoso!

Tante realtà associative e imprenditoriali si sono riunite per celebrare l’innovazione nell’imprenditoria femminile e giovanile, in un consesso ricco di stimoli e idee. In primo piano sicuramente è stato il Premio GammaDonna, le cui sei finaliste saranno presto nostre protagoniste: sarà doppiamente entusiasmante potervi offrire le loro storie, che sono storie di coraggio e di cambiamento.

L’ambito Premio è andato a Betta Maggio di U-Earth, azienda che sviluppa biotecnologie per la decontaminazione dell’aria e che ha l’innovazione nel DNA, lavorando all’insegna della collaborazione tra uomini e donne. 

Francesca Fedeli, invece, ha vinto il Giuliana Bertin Communication Award con il meraviglioso progetto Fight The Stroke, che supporta piccoli sopravvissuti all’ictus. Dall’innovazione in campo medico alla creatività in quello della moda, poi, per il premio Qvc Next, che è stato assegnato ad Antonella Bellina di Due di Latte.

Negli interessantissimi talk si è parlato di Europa e di strategie d’innovazione; di collaborazioni per investire su nuove realtà nel digitale; di coinvolgimento dei giovani e dell’importanza di mettersi in gioco; di un più efficace allineamento tra istruzione e mondo del lavoro. Tanti i protagonisti, da Marco Gay di Digital Magics ad Agostino Santoni di Cisco Italia, da Fabiola Tisbini di IBM a Luca Colombo di Facebook Italy, per citarne alcuni.

È stato un onore contribuire con la nostra opinione al dibattito sulla valorizzazione della capacità imprenditoriale femminile e giovanile lanciato da Vodafone Italia:

Ma soprattutto è stato fantastico respirare collaborazione, voglia di impegnarsi insieme per il cambiamento – che sia culturale, digitale, imprenditoriale. Un evento pieno di energia e di creatività, che ha sicuramente stimolato tutti coloro che vi hanno cercato spunti e ispirazioni.

 

Grazie a tutte e a tutti! Ci vediamo al GammaForum 2018!