Corrado Raimondi: “Il profumo della leadership”

corrado raimondi

Corrado Raimondi, lei è General Manager a LVMH Fragrance Brands, possiamo chiederle qual è il profumo della leadership? E’ secondo lei maschile o femminile?

Il profumo della leadership …. Interessante … Se esistesse sarebbe senz’altro unisex, avrebbe “note di testa” accattivanti, che catturano immediatamente l’attenzione, lascerebbe poi spazio a “note di cuore” visionarie, ispirazionali, stimolanti, ingaggianti e avvolgenti, per poi sfumare lentamente in “note di fondo” rassicuranti, che manterrebbero a lungo l’energia e la carica positiva sprigionata. Sarebbe un profumo di nicchia, un prodotto del genere non si troverebbe facilmente e avrebbe un costo elevato, ovviamente …

Lavora per un grande gruppo e nel suo profilo crede molto nel team; cosa fate perché si parli sempre meno di Diversity e sempre più di Inclusion?

Per quel che mi riguarda, mi permetta di dire che sono tematiche che ormai sono state interiorizzate da tempo. Non fa alcuna differenza il gender o l’etnia, ciò che interessa è che le persone condividano i nostri valori e che mettano il loro background e le loro skills al servizio del team, per il raggiungimento degli obiettivi.

Sempre rimanendo nel suo campo, quale sarà il profumo del futuro?

Sarà un profumo in grado di evolvere accompagnando chi lo indossa nell’arco di tutta la giornata, modificandosi in base alle emozioni che il proprio “compagno” sta provando, dandogli sensazioni di gioia o di rassicurazione, in base al suo umore …

Un consiglio ed un augurio a Corrado.

Caro Corrado, mi permetto ti consigliarti di continuare a non scendere a compromessi, ad agire sempre coerente ai tuoi ideali e a non dare mai nulla per scontato; mantieni sempre alta l’attenzione a ciò che fai e a ciò che ti circonda e cercare di tenerti stretto ciò che hai faticosamente costruito finora, sempre ovviamente nel rispetto di tutti. Ti auguro di cuore che il resto della tua vita possa essere tanto felice almeno quanto lo è stato finora, so per certo che è tutto ciò che desideri!

Un consiglio ed un augurio a LeadingMyself.

Cara LeadingMyself, con molta serenità le dico che non ho la presunzione di darle consigli, ritengo la vostra iniziativa lodevole e condivisibile; il diritto alla parità di genere in qualsiasi ambito non dovrebbe essere neanche oggetto di discussione talmente è per me un concetto scontato, ma sappiamo che ancora non è così. Molti passi avanti però sono stati fatti, l’augurio è che, anche grazie al vostro contributo, questo divario scompaia il prima possibile.

 

A cura di Barbara M. @paputtina

Corrado Raimondi https://it.linkedin.com/in/corradoraimondi/it