Browsing CategoryYou Leader

vogliamo “dare voce alla leader che è in ognuna di voi” racconta la tua storia

Anxhelo Baqiqi: dedico la mia danza a mia madre

danza

Questa è la mia storia. Mi chiamo Anxhelo, sono nato in Albania e ho 19 anni. Sono arrivato in Italia con mia madre e mio fratello nel 2009 dato che mio padre lavorava già qui. Il mio sogno nel cassetto è sempre stato quello di fare il ballerino. Ho iniziato a ballare all’età di 10 anni con la “spinta” di mia madre. Facevo balli di coppia ma sentivo che non era quello che volevo, però ho continuato comunque perché mia madre amava guardarmi ballare, finché nel 2012 purtroppo se ne è andata a causa di un tumore. Questa perdita è…

Angela Capacchione: l’artista delle carte da parati

Ciao a tutti! Prima di presentarmi, voglio ringraziare LeadingMyself per avermi dato l’opportunità di raccontarmi qui e per credere nei talenti. Mi chiamo Angela Capacchione, ho 29 anni e sono nata a Barletta, in Puglia. Da sempre amante dell’arte, delle immagini e dei colori, i miei studi hanno rispecchiato queste mie attitudini. Infatti, mi sono diplomata in Grafica Pubblicitaria e successivamente, ho conseguito la laurea triennale in Decorazione e poi quella specialistica in Storia dell’Illustrazione e della Pubblicità, presso l’Accademia di Belle Arti di Bari. Durante gli anni di studio, ho avuto diverse esperienze lavorative anche se in ambiti che sfioravano…

Francesca e Loredana: una laurea per due

laurea

Francesca è venuta al mondo prematura, con una grave cardiopatia congenita ma soprattutto con un qualcosa in più, il suo corredo genetico presenta un cromosoma in più, il cromosoma 21. Ciò determina una condizione genetica meglio conosciuta come sindrome di Down. Appena nata medici, terapisti, familiari, tutti intorno a noi si prodigarono per rappresentarci un futuro fatto di negazioni e di cose che non si potevano fare. Ma noi non abbiamo voluto un destino già scritto, abbiamo scelto di vivere la nostra via al 100%, conoscendo gioie e dolori e rischiando in prima persona. Abbiamo rifiutato di vivere una vita…

Giovanna Zizzo: la mia missione è testimoniare la mia esperienza

giovanna zizzo

Da quattro anni la mia vita è cambiata. È cambiata la casa dove abito, lo scandire del tempo nella mia testa, il colore dei miei vestiti, la luce che entra dalla finestra al mattino. Sono cambiata io, i miei figli, la gente che mi sta intorno. Come siamo arrivati qui? Mi chiedo continuamente. Non è un cambiamento desiderato, né mai immaginato. Non è di quei cambiamenti di cui uno racconta come le svolte di una vita, traguardi raggiunti, sfide sognate. Fino all’estate del 2014, avevo una famiglia normale, felice. Come tante. Una di quelle famiglie che affrontano i problemi di…

Fabiana Muni: la mia faccia di luna

Fabiana Muni

Spettabile team di LeadingMyself buongiorno; il mio nome è Fabiana Muni. Poc’anzi e per una serie di sincronicità che non sto qui a raccontarvi, sono approdata al vostro sito. Ne ho letto la mission e la descrizione di voi membri e mi sono detta: perché non contattare queste donne tutte professioniste, che raccontano di altre donne e delle loro professionalità storie e dei loro sogni? Magari potrebbero interessarsi alla tua di storia. Starà a loro decidere cosa farne.  E dunque..eccomi qui! Io sono una pedagogista (evito le varie specializzazioni perché non hanno molta utilità al momento) che all’ età di soli…

Erika Defendi: quando il bullismo cerca di toglierti dignità

bullismo

Mi chiamo Erika, sono mamma di due figli. Maruen, il più grande, è affetto da diplegia spastica dovuta ad un parto prematuro. Tutto inizia un martedì pomeriggio, ci troviamo in centro a Bergamo per delle commissioni. Maruen mi chiede con insistenza un gelato, fa caldo e sono le 16:30 decido così che vale la pena fermarsi a prenderlo. Mio figlio cammina a fatica e in modo visibilmente claudicante, trovo parcheggio a 50 metri dalla gelateria e quindi ne approfitto. Accompagno Maruen a piedi. In questi 50 metri trova anche un semaforo in quel momento è rosso; ci affiancano due ragazzine…

Veronica Viganò: i miei 40 spesi bene

Veronica Viganò

LeadingmySelf è un’espressione che mi è molto famigliare. Nel 2008 infatti, ho aperto un piccolo blog che si chiama “Manager di Me Stessa, essere se stessi senza un biglietto da visita”, che sintetizza bene la mia visione della vita. Le responsabilità e gli impegni professionali che assumiamo ci chiedono sempre di prendere una posizione nel nostro ambiente, di puntare ad essere leader secondo standard universalmente riconosciuti: spesso la carriera e l’affermazione intesa come professionale o economica. Ma cosa ci succede se perdiamo il lavoro o addirittura se per un certo periodo rinunciamo a lavorare fuori casa per dedicarci alla famiglia?…

Jorgelina Alessandrelli: la mia storia tra coraggio e passione

Jorgelina Aleesandrelli

Mi considero una donna curiosa, ma soprattutto coraggiosa. Provengo da un posto del mondo lontano, dove l’orizzonte è ampio, dove la luce gioca a nascondersi nella rigogliosa ombra degli eucalipti profumati. Provengo della pianura argentina. Nella mia arte, la stretta connessione con la natura è evidente. Penso di creare metafore visive, un modo poetico di esprimere, attraverso forme e colori, il mio universo più profondo. Ho una laurea in Belle Arti e, per alcuni anni, mi sono dedicata all’educazione artistica, insegnando nelle scuole pubbliche e private. Ma ho anche voluto trovare la determinazione per lasciare la mia zona di confort, per scegliere…

Emanuela Terrazzini: ecco a voi le mie piccole ispirazioni

my little inspirations

My Little Inspirations è il luogo dove i sogni creativi prendono forma. My Little Inspirations sono io, Emanuela ed io sono l’esempio di come due nature diverse e, forse, opposte possano convivere serenamente in una sola persona. Formazione umanistica, con una laurea in Lingue e diverse certificazioni linguistiche, un’abilitazione all’insegnamento dell’inglese e anni di esperienza di insegnamento nelle scuole e nelle aziende, la prima natura. Tanti corsi, letture, sperimentazioni in campo creativo, mani sempre sporche di colla o colori, mente continuamente alla ricerca di una nuova sfida creativa, idee di creazioni da realizzare che si palesano in qualsiasi momento del…

Sabrina Brunelli: mi piego, ma non mi spezzo

sabrina brunelli

Quante volte durante la nostra vita diciamo le seguenti parole: “ne ho viste così tante che potrei scrivere un libro?”? …Ecco io sono una di quelle persone, ma da lì a scriverlo veramente il passo non è né breve né scontato. Eppure si! Ho scritto un libro! Mi presento: sono Sabrina Brunelli, ho 45 anni e voglio raccontarvi la mia esperienza di scrittrice e del fatto che non bisogna mai dire mai. La mia giornata, come quella della maggior parte di voi, scorre intensa fra i mille impegni lavorativi che, ovviamente, quando si ha una attività in proprio, non sono mai…