Browsing CategoryLa Quota Azzurra

Creatività e innovazione, per un mondo nostro

Reinventare un mondo tutto nuovo: questo è l’obiettivo comune di chi si occupa di innovazione e sostiene volontariamente il TEDx (Tecnologia, Intrattenimento e Design), acronimo della conferenza internazionale la cui versione indipendente si è tenuta a Verona il 24 Aprile 2016. Un acronimo che esprime con estrema chiarezza il concetto alla base di questi eventi che si svolgono in tutto il mondo. Questa convincente sigla spiega tutto, ma in realtà non dice niente.  Ho provato a raccontare ad alcuni miei coetanei cos’è davvero il TED, ho cercato di usare le parole migliori, ho tentato di inserire metafore convincenti nei miei discorsi, ma…

Arturo Mariani: “Siamo tutti diversamente uguali”

Arturo Mariani

Arturo Mariani, così giovane e una così incredibile storia da raccontare. “Nato così” è il titolo del suo libro, quale messaggio vuole trasmettere e a chi si rivolge? Nato così, è un libro/diario dove racconto i miei 22 anni vissuti su una gamba sola, e tutte le esperienze che questa condizione mi ha regalato, difficoltà e gioie che mi hanno accompagnato fino ad oggi e all’insegnamento che ne ho ricevuto. Ho pensato che condividerlo poteva essere bello, di riflessione e incoraggiamento per chiunque pensa che le difficoltà che possiamo incontrare nella vita possono essere un “limite a viverla”, per far…

#TutteaColonia: “la forza straordinaria delle donne!”

#Tutteacolonia vuol dire imparare a essere liberi e capaci di includere.  Sono pensieri che possono sembrare in contrasto ma sono compatibili e anzi si rafforzano a vicenda. Liberi vuol dire che le nostre strade sono di tutti, purché rispettiamo tutti. Includere vuol dire accogliere chi è diverso, consapevoli che da chi è diverso si impara. Chi è diverso ci aiuta a uscire dalla nostra zona di comfort, ci fa superare una paura iniziale, eppoi ci aiuta a diventare più forti.  Liberi vuol dire però che nessuno può fare della propria diversità un’occasione di violenza. Includere vuol dire garantire a tutti di…

Ambassadors of merit

Ho avuto l’onore di poter seguire il workshop di IntheBoardroom  ed è davvero bello come concretamente si provi a costruire la leadership femminile del futuro. Tommaso Arenare, che è stato un protagonista di questo blog, lo racconta a modo suo dal suo blog: www.tommasoarenare.com: In July 2012 Valore D, the Italian association of businesses to support the talent of women, launched “In the Boardroom”, a programme to select and train the best Non-Executive Directors. In the Boardroom was designed by Valore D, with the support of GE Capital, at the initiative of Linklaters and Egon Zehnder, our Firm. Together with Linklaters, we…

Dietro ad ogni problema, c’è un’opportunità!

Siamo due terapisti (una fisioterapista e uno psicomotricista) e uno psicoterapeuta con un bagaglio di formazione trentennale nei rispettivi campi e il bisogno di raccogliere, analizzare e narrare della propria esperienza lavorativa e relazionale. Abbiamo voluto arricchire i nostri racconti con ulteriori contributi, coinvolgendo altri colleghi, non solo fisioterapisti e psicomotricisti, ma anche terapisti che operano nell’ambito della psicomotricità, della logopedia, della psicoterapia, della musicoterapia e altro ancora. Abbiamo rivolto loro questionari con domande “aperte” affinché, dalle risposte ed esperienze terapeutiche riferite, emergessero alcune tra le “grandi avventure” di forza e di “resilienza” che molti dei “nostri” pazienti illustrano. Per…

La semplicità e la passione della leadership femminile

Da sempre gli uomini sentono la necessità di affidarsi ad un’autorità superiore, che sia un Dio o un condottiero, che li guidi nelle scelte quotidiane. Siamo sempre alla ricerca di un riferimento che ci aiuti a raggiungere i nostri obiettivi: al lavoro, nello sport, nella vita di tutti i giorni si contraddistingue il leader, ovvero quella persona che nel corso della sua appartenenza alla vita di un gruppo, influenza gli altri componenti e, più in generale, le attività che il gruppo svolge o si accinge a svolgere. La leadership è ancora oggi fortemente connotata «al maschile», si basa infatti su…

Il vero leader non ha paura di riconoscere i sentimenti

Avere un figlio è un’avventura speciale che ciascuno vive individualmente. Non ci sono manuali né consiglieri che possano sostituirsi alla sensibilità personale. Ascolto i miei figli adolescenti che discutono di app e di screenshot e mi chiedo quando è successo che ho perso il contatto con la loro realtà. Loro sorridono della mia ignoranza tecnologica e io della loro inesperienza affettiva. Io non so orientarmi anche solo nel linguaggio degli “smanettoni” e loro non sanno parlare di ciò che sentono. Avere due figli maschi adolescenti vuol dire affrontare un mondo pieno di sottintesi, interpretare felicità o dolore da un inarcamento…

Marco Gonnesino: “Non guardare più al sesso ma all’individuo e alle sue capacità”

Leadership, capacità di intuire, in un gruppo non organizzato di individui, qual è il bene comune e qual è il modo più vantaggioso per raggiungerlo. Quindi il sesso c’entra poco. Direi nulla. C’entrano di più, molto di più, caratteristiche della nostra personalità che istintivamente ci portano a fare del nostro io il noi. E a farlo accettare agli altri nel modo più naturale possibile. Senza prevaricazioni o imposizioni, nel qual caso non si parla più di leadership ma di usurpazione della volontà comune. Ora, più che porre l’accento sulla leadership, bisognerebbe porlo sulle “usurpazioni”. Se è vero che la leadership…

Malala Yousafzai, predestinata leader per i diritti civili

La storia di Malala Yousafzai, o più semplicemente Malala, è nota a tutti. L’attivista che si batte per il diritto all’istruzione delle donne pakistane, è diventata, nonostante la sua giovanissima età, un grande simbolo della lotta per i diritti civili. Ma come ha fatto una giovane studentessa a diventare una delle più importanti leader per i diritti civili? Alla base del successo di Malala c’è sicuramente l’impegno prematuro. Malala comincia ad interessarsi di politica giovanissima, in un’età nella quale abitualmente l’interesse viene focalizzato in altre attività. L’interesse per la politica la porta presto a lottare per il diritto all’istruzione e…

“Voliamo alto e scommettiamo su noi stessi”

Per parlare di “leadership”, quindi di “guida” ovvero di “conduzione”, e soprattutto di “leadership femminile”, è strettamente necessario discutere anche di “meta” ovvero di “obiettivi”. Perché così come argomentare di “spostamenti” o “viaggi” senza considerare l’elemento “destinazioni” è perlomeno inutile, allo stesso tempo parlamentare di “leader” ignorando il fattore “obiettivo” sarebbe alquanto curioso. Ecco perché, per esprimere che cosa intendo quando metto in gioco questi concetti, ricorro a una sorta di allegoria. Ci sarà una volta, tra un milione di anni o forse tra cento milioni di anni, una coppia fatta da un uomo e una donna molto speciali, dal…