Browsing CategoryIntervista Leader

Cetti Galante: credo nel potere del singolo e nelle potenzialità delle persone

cetti galante

Maternità e carriera sono un binomio possibile. Dal suo osservatorio ha notato maggior consapevolezza in tal senso da parte delle donne? E da parte delle aziende? Quello della maternità e carriera è un tema complesso ancora ai giorni nostri. E’ chiaro, ormai, che il binomio è possibile ma sono necessarie due condizioni che si verificano ancora con difficoltà: da un lato la donna deve aver trovato una propria centratura forte e questo è possibile grazie ad una forte consapevolezza di sé e del proprio valore, dall’altro l’azienda deve essere preparata e formulare un nuovo “patto” che trovi equilibri diversi che…

Il basket, una ragione per essere felice!

  Per strade diverse siete arrivate a giocare insieme nella squadra Roma Santa Lucia nel campionato serie A di basket in carrozzina: che cosa rappresenta per voi la pallacanestro? Beatrice: il basket mi ha dato una ragione per vivere, una ragione per essere felice. Arrivata in palestra la prima volta fui accolta con un calore mai ricevuto prima in vita mia, mi sentivo a casa. Appena salì sulla carrozzina e toccai per la prima volta quel parquet mi innamorai, scattò una scintilla dentro di me, una scintilla chiamata passione. Adesso faccio parte della nazionale femminile di pallacanestro in carrozzina con la…

Novella Pellegrini: “Mantenere la propria freschezza!”

Novella Pellegrini

Novella Pellegrini, lei è segretario generale Enel Cuore Onlus; di cosa si occupa esattamente?  Il mio lavoro è quello di una progettista sociale, una progettista che lavora nell’ambito della filantropia per Enel Onlus che è la Onlus di ENEL, che l’azienda ha creato per esprimere il suo comportamento filantropico nei confronti della comunità in cui opera. Il mio lavoro è quello di individuare progetti e promuovere iniziative del terzo settore in particolare, in collaborazione con enti pubblici, che hanno l’obiettivo di sviluppare delle attività promosse dalle associazioni no profit rivolte alle comunità più vulnerabili: anziani, bambini, donne, persone con disabilità.…

Filippa Lagerbäck: consapevolezza, concretezza, naturalezza, tranquillità

filippa lagerback

Filippa Lagerbäck, lei è svedese trasferitasi in Italia ormai da moltissimi anni. Nel suo paese c’è un concetto molto evoluto sul ruolo della donna nella società; lei che differenze ha riscontrato nel nostro paese e come stiamo migliorando in tal senso? Premessa: Ormai ho vissuto più anni all’estero che nella mia patria, arrivando in Italia a 18 anni per poi girare il mondo prima di tornare di nuovo qui… per sempre? Mi trovo davvero bene, amo la curiosità e il calore che contraddistingue il popolo italiano. Io sono cresciuta in una famiglia allargata dopo il divorzio dei miei genitori. Io…

Erica Liverani : Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro!

erica liverani

Erica Liverani, vincitrice della quinta edizione di Masterchef: com’è cambiata la sua vita?  La mia vita più che cambiata direi stravolta: da fisioterapista mi sono ritrovata ad essere fermata per strada con foto e serate, girando l’Italia per promuovere il libro. Per il futuro non amo fare progetti a lunga scadenza per non perdermi il presente bello e ricco di emozioni. Vincendo la trasmissione ho avuto la possibilità di pubblicare un libro di ricette e oltre raccontare la mia vita, di come io sia cresciuta in campagna con il rispetto delle materie prime, ho dedicato un capitolo all’alimentazione dei bambini e diviso…

Paola Poli: Le donne portatrici di un nuovo stile di leadership!

Paola Poli

Paola Poli, il 16 Marzo si terrà a Milano la quarta edizione del premio “Merito e Talento- Premio Donna 2016; qual è la donna che vincerà? Non una ma tutte le grandi donne che conosciamo amiche, colleghe, sorelle, che ogni giorno corrono tra famiglia e lavoro e riescono a far crescere il nostro paese non solo con i risultati ma anche con l’amore. Ogni anno ne premiamo 18. Abbiamo creato questo premio proprio perché ci siamo rese conto che in Italia si parlava sempre di pochi nomi quando abbiamo splendidi esempi di leadership femminile nascosti, di cui nessuno sa nulla,…

Barbara Cominelli: aiutare le donne a plasmare un modello di leadership futura

Barbara Cominelli

Barbara Cominelli Director, Commercial Operations & Digital di Vodafone. La sua formazione accademica e professionale è decisamente superiore a quella di molti uomini in posizioni leader: come è riuscita ad affermare il suo valore al di là del suo genere?   Fortunatamente ho sempre avuto l’opportunità di scegliere le aziende per cui lavorare. E ho sempre preferito organizzazioni fortemente meritocratiche, che valorizzassero innanzitutto la capacità di portare valore all’azienda e agli stakeholder, anche in presenza di contesti prevalentemente “maschili”. E posso senza dubbio dire di aver sempre ottenuto il giusto riconoscimento per i miei risultati, competenze e leadership. Tuttavia, forse perché…

Valentina Montanari: Stimoli, coinvolgimento e scelte

Valentina Montanari

Valentina Montanari CFO al Gruppo Sole 24 Ore, dovesse definire questo suo traguardo professionale, quali parole userebbe? Impegno, curiosità, idee, relazioni, incontri e stimoli raccolti in una logica di scambio. Nella vita bisogna andare incontro a persone interessanti a cui dare ma anche ricevere, in un’ottica di multilateralità delle cose. Il divertente è proprio quello di fare una serie di esperienze variegate di stimolo intellettuale; di fatto la componente più importante perché in un’esperienza ci sia una crescita. Occorre posizionarsi su un doppio binario non convergente ma sempre presente: quello dello stimolo intellettuale e dell’aspetto relazionale stimolante.   Secondo lei…

Martina Cusano:” spronare sempre chi ha passione e voglia di contribuire!”

Martina Cusano

Il suo è un curriculum accademico decisamente outstanding: laurea in Bocconi e MBA all’Harvard Business School. Che cosa le ha insegnato questa esperienza di studi all’estero? La consiglierebbe ad una giovane laureata? Qualsiasi esperienza all’estero ha un valore aggiunto incredibile: studiare e lavorare all’estero vuol dire uscire completamente al di fuori della propria comfort zone, doversi creare da zero un network di amicizie e di affetti, esporsi a nuove culture…  Io ho fatto la mia prima esperienza all’estero durante l’Erasmus a Parigi. Prima di allora il mio unico viaggio all’estero era stato una vacanza a Londra ma da quel momento…

Valentina Diouf, il volto nuovo dell’Italia!

Valentina Diouf, orgoglio ed eccellenza della nostra nazionale di pallavolo femminile, si sente di essere il volto di una nuova Italia?   Diciamo che mi sento uno dei volti di un processo di integrazione che spero, un giorno, porti all’eliminazione delle discriminazioni razziali. Io sono italiana, ma allo stesso tempo sono fiera delle mie origini senegalesi. Onestamente, mi sento pessimista, perché di razzismo in Italia ce n’è ancora tanto; credo che dovremmo tutti cambiare il nostro punto di vista per capire chi è diverso.  LeadingMyself racconta storie di coraggio e mostra le vere qualità della leadership, quanto le è costato raggiungere…