La mia fotografia da moderna Rembrandt!

annamaria bruni

Mi chiamo Annamaria Bruni, sono nata a Cagliari nel 1974, fin da piccola ho sviluppato un forte interesse per le immagini, grazie alla passione di mio padre per la fotografia.

Ho mosso i primi passi in questo campo in Sardegna, lavorando come assistente fotografica, per spostarmi poi a Milano dove mi sono dedicata alla fotografia di Moda. 
Trasferita a Londra nel 2000, mi sono specializzata in ritratti femminili, mia grande passione, collaborando con diverse Agenzie di Modelle.

Nel 2004 inizia il mio grande amore per il Medio Oriente: in Egitto, rimango stregata dalla cultura araba.
Unisco le mie due passioni in un unico luogo: mare e terra, natura e cultura,fotografia subacquea e reportage.
Collaborando con diverse ONG ( Terre des Hommes -UNHCR- Vento di Terra-Orizzonti senza Frontiere-Cooperazione Italiana ) ho viaggiato in Palestina, Israele, Libano, Gaza, Turchia, Giordania, Afghanistan, Thailandia e Philippines.
Da questi viaggi è nato il progetto fotografico “Occupation: Refugee” che mira a raccogliere le storie dei rifugiati in Medio Oriente e Asia, ed ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla figura del rifugiato.

L’idea della fotografia vincente del Nikon Photo Contest 2017 è nata per caso: mi trovavo a casa di una cara amica del Cairo per vacanza e giornalmente vedevo sua nonna alzarsi ogni mattina e pregare appena sveglia, una sorta di rito che compiva ogni giorno.

Quel giorno in particolare la luce del sole la illuminava rendendola ancora più mistica.

Ho scattato quel ritratto per puro piacere personale e successivamente l’ho iscritta al concorso pensando che poteva essere un’interpretazione particolare del tema fotografico “Celebration” .

La curatrice Nikon l’ha notata in mezzo alle numerosissime fotografie ricevute e i giurati l’hanno premiata per quella che potrebbe essere un’immagine moderna di Vermeer o di Rembrandt.

Dopo questo inaspettato e graditissimo premio internazionale ho in progetto alcuni reportage da realizzare nelle Filippine per continuare a occuparmi di temi sociali che sono la mia principale passione.

annamaria bruniAnnamaria Bruni:

FB: @annamariabruniphotography

TWITTER: @BRUNI1974

web: annamariabruni.it